Rassegna Stampa

Più De Rossi, meno Balzaretti

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 21-11-2013 - Ore 08:58

|
Più De Rossi, meno Balzaretti

Due “preoccupazioni” per Garcia. A quattro giorni dalla sfida contro il Cagliari la Roma è alle prese con l’infermeria. Sono, infatti, diversi i giocatori che negli ultimi giorni si sono sottoposti alle cure dei fisioterapisti giallorossi per recuperare dai rispettivi infortunii. Tra questi Daniele De Rossi e Federico Balzaretti.

Il centrocampista da qualche giorno soffre di un infiammazione all’alluce che non gli ha permesso di allenarsi né con i compagni della Nazionale né con quelli della Roma.Anche ieri, infatti, Daniele si è allenato in palestra e ha proseguito le cure per far passare il dolore e esercizi su un tappeto antigravitazionale sviluppato dalla Nasa che, attraverso la modificazione della pressione all’interno di un involucro d’aria, permette la riduzione del peso corporeo fino all’80% consentendo un minor carico di lavoro per gli arti inferiori. Cure che stanno facendo effetto. Rispetto a mertedì, infatti, De Rossi sta molto meglio tant’è che da Trigoria filtra ottimismo in vista della sfida di lunedì. Meno ottimismo, invece, per quanto riguarda Federico Balzaretti.

Il terzino soffre, intatti, di un’infiammazione all’adduttore che anche ieri l’ha tenuto lontano dai campi del Bernardini. Infiammazione che sta curando con sedute di fisioterapia. Non e escluso, comunque, un suo recupero per lunedì ma giorno dopo giorno l’ottimismo diminuisce. Prosegue bene, invece, il recupero di Marco Borriello dal trauma distorsivo-contusivo alla caviglia sinistra riportato durante la partita contro il Sassuolo. Contusione che ha comportato anche una leggera infiammazione dei tessuti del retro piede che, però, non preoccupa.

Domani, infatti, l’attaccante tornerà ad allenarsi con i compagni e sarà, quindi, convocabile per la partita contro il Cagliari. Buone notizie anche da Mattia Destro e Francesco Totti. Il giovane centravanti di Ascoli Piceno anche ieri ha lavorato con il resto dei compagni (non salta un allenamento dal 2 novembre) per ritrovare la forma dopo sei mesi di assenza dal campo. L’obiettivo è la convocazione per la gara di lunedì sera. Il Capitano, invece, ne avrà ancora per un po’ anche se sta migliorando giorno dopo giorno lavorando a parte con Vito Scala. Ieri è ricomparso il pallone.

Piccolo problema, inoltre, per Michael Bradley che, dopo le due amichevoli giocate con la maglia degli Stati Uniti, è rientrato a Trigoria con un dolore alla pianta del piede. Fastidio che, però, non preoccupa più di tanto. Salvo imprevisti, infatti, l’ex Chievo sarà a disposizione di Garcia per Roma-Cagliari. Nessun problema, invece, per Mehdi Benatia che ha superato il dolore al polpaccio ed è quindi tornato in gruppo.

Ha lavorato in palestra, invece, Marquinho. Il brasiliano è, infatti, reduce da un forte stato febbrile che l’ha debilitato negli ultimi giorni (più o meno lo stesso virus contratto dal connazionale Castan qualche giorno fa). Già oggi, comunque, l’ex Fluminense potrebbe tornare in gruppo. Giornata, quella di oggi, in cui verranno valutate le condizioni anche di Maicon ePjanic, reduci dalle amichevoli giocate con le rispettive nazionali a Toronto e Saint Louis. I due, comunque, non dovrebbero aver riportato particolari fastidi anche se, presumibilmente, si alleneranno a parte mentre i compagni saranno impegnati in una doppia seduta. La prima è in programma alle ore 10,30.

Fonte: Il Romanista – Ferrari

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom