Rassegna Stampa

Pjanic: non molliamo i bianconeri

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 10-12-2013 - Ore 07:45

|
Pjanic: non molliamo i bianconeri

Nella serata di Natale organizzata dalla Roma al Macro, visita lampo di Paolo Fiorentino che si è intrattenuto mezz’ora con James Pallotta per chiarire di persona le divergenze nate nelle settimane scorse e fare il punto sulle trattative fra l’istituto di credito – che ha il 31% di Neep – e il magnate cinese Chen Feng, patron di Hna (che nelle settimane scorse ha manifestato l’interesse ad acquistare il 20% della quota della banca che scenderebbe all’11%). Il vicedirettore generale di Unicredit ha lasciato insieme all’avvocato Cappelli il museo d’arte contemporanea intorno alle 20.40 quando la festa doveva ancora iniziare. Qualche minuto prima, era arrivato Pjanic: «Con la Fiorentina ci siamo divertiti, abbiamo giocato bene e la cosa importante è che abbiamo preso i tre punti e inviato un bel messaggio agli altri. Noi l’anti- Juve? Seguire il loro ritmonon è facile, stanno facendo un campionato straordinarioma noi vogliamo continuare a fare bene e rimanere in alto».

MIRALEM TRATTA IL RINNOVO
Il bosniaco è stato squalificato per la trasferta di San Siro: «Mi dispiace non esserci contro il Milan ma sono sicuro che i miei compagni faranno una grande partita. Più facile la Bosnia agli ottavi del Mondiale o la Roma che vince lo scudetto? Spero tutte e due. Voglio vincere con la Roma e andare avanti con la nazionale ». E per vincere in giallorosso, a breve potrebbero esserci novità sul prolungamento del contratto. Nel soggiorno romano, infatti, Pallotta ha dato il via libera per alzare la proposta di rinnovo a tre milioni più premi, andando così incontro alle esigenze del calciatore. Il dg Mauro Baldissoni sul mercato: «A gennaio non faremo nulla per non toccare le chimiche interne a cui il nostro allenatore tienemolto»

Fonte: Il Messaggero – Carina

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom