Rassegna Stampa

Prof. Mariani: «Strootman? Tra i primi dieci successi della mia in carriera»

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 03-05-2016 - Ore 20:48

|
Prof. Mariani: «Strootman? Tra i primi dieci successi della mia in carriera»

ILMESSAGGERO.IT - «L’intervento aStrootman è stato un successo, lo metto tra le prime 10 operazioni in carriera». Il prof. Pier Paolo Mariani è al settimo cielo quello che descrive il ritorno in campo del centrocampista olandese, ieri finalmente titolare dopo 463 lunghi giorni. «Ogni volta che torna un calciatore a giocare dopo un intervento è bello. Perché non è così matematico che tutti i calciatori che si operino tornino a giocare» spiega a 'Il Messaggero' il chirurgo che ha operato Strootman alla clinica Villa Stuart lo scorso settembre, regalandogli una nuova speranza diventata adesso realtà. «Un calciatore che torna a giocare è come la Ferrari che si rompe ed uno la rimette in pista e quando ripari una Ferrari sei contento. Purtroppo ieri durante la partita operavo e non ho potuto vedere la Ferrari correre spero però che Spalletti me lo faccia giocare anche domenica così lo posso vedere».

E TOTTI ANCORA SI DIVERTE - Mariani ha operato oltre 1200 atleti professionisti, tra questi anche Francesco Totti, che all’età di 40 anni ancora riesce ad essere decisivo in campo, anche grazie agli interventi del Professore: «Noi in ortopedia, per valutare un successo di un intervento, dobbiamo fare il follow up a cinque anni: se gioca dopo cinque anni allora quell’operazione è collaudata. Lui è parecchio che gioca, quindi oramai è sicuramente un ottimo successo. Io riparo e non guarisco, dal mio punto di vista Totti è stato riparato bene».

 

Fonte: Messaggero.it

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom