Rassegna Stampa

Progetto Pallotta: un socio arabo per evitare i cinesi

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 05-03-2014 - Ore 11:19

|
Progetto Pallotta: un socio arabo per evitare i cinesi

Pallotta prova a fermare l’arrivo dei cinesi. Il manager americano proprietario della Roma non vede di buon occhio la cessione da parte di Unicredit della propria partecipazione nel club al colosso Hna presieduto da Chen Feng. Per questo la cordata Usa sta lavorando per trovare un socio — magari arabo — che la affianchi economicamente consentendogli di esercitare il diritto di prelazione sulla quota della banca (che detiene il 31% della società).

Il motivo? Sino a oggi Pallotta ha potuto gestire il club giallorosso da proprietario unico, ma potendo contare sull’appoggio economico di un socio «silente». E i cinesi, rilevando il 20-25% delle partecipazioni, pretenderebbero di avere voce in capitolo nella gestione. La quota della banca è in liquidazione, ma i confronti tra le due parti hanno fatto sorgere perplessità anche in Feng. Si continua comunque a trattare: a Pallotta serve un nuovo partner in tempo per l’aumento di capitale.

 
 

Fonte: LA REPUBBLICA - PINCI

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom