Rassegna Stampa

Pruzzo su Dzeko: "È un attaccante inutile quando non segna, Pjanic? Se l'è fatta sotto"

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 09-03-2016 - Ore 10:56

|
Pruzzo su Dzeko:

L'ex attaccante della Roma Roberto Pruzzo ha commentato la sconfitta dei giallorossi in Champions League contro il Real Madrid ai microfoni di Radio Radio, soffermandosi su alcuni protagonisti come Pjanic e Dzeko: "Pjanic se l'è fatta sotto come di consueto nelle partite che contano. Il livello tecnico della squadra è più basso di quello che pensiamo. I principali protagonisti dell'uscita dell'Europeo della Bosnia sono stati proprio Pjanic e Dzeko e questo è un dato di fatto. Ieri abbiamo visto la stessa cosa in Champions con la Roma. Ci sono calciatori che per quello che guadagnano dovrebbero rendere molto di più e che invece poi vanno in campo e non giocano. Comunque Dzeko lo ha messo in campo lo stesso Spalletti e quindi in questo senso non può criticare nessuno se non se stesso. Il valore di Navas è incredibile, perché aggredisce gli attaccanti e li fa sbagliare. Detto questo però Dzeko dovrebbe giocare più per i compagni e non riesce neanche a fare questo. È un problema che si aggiunge agli altri problemi. È poco duttile e poco capace anche di tenere la palla in alto. Se non fa gol diventa inutile. È vero che Ramos è un armadio ma lui fa troppo poco. Spalletti ha la responsabilità di averlo messo in campo, è stata una scelta sbagliata".

Fonte: Radio Radio

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom