Rassegna Stampa

Psg, dopo Cavani ora tutto su De Rossi. Poi Hernanes

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 06-07-2013 - Ore 09:30

|
Psg, dopo Cavani ora tutto su De Rossi. Poi Hernanes

Uno, due, tre! Il Psg ha deciso di spolpare quel che resta del calcio italiano, prelevando al Centro-Sud.Leonardo tornerà a fare la spesa a Roma: tra lunedì e martedì nel carrello dovrà finire De Rossi, più in là sarà la volta di Hernanes. Operazioni meno economiche ma forse più rognose dell’affare Cavani. 

IL GIALLOROSSO  Quattro giorni fa, De Rossi e il d.s. Sabatini si sono confrontati su esigenze e programmi futuri, raggiungendo un’intesa: se arriverà un’offerta e se entrambi la riterranno soddisfacente, si separeranno consensualmente. La Roma non ha pregiudizi, basta pagarla, almeno una quindicina di milioni. De Rossi, invece, ha confidato che partirebbe più a cuor leggero per Londra o Madrid, dove troverebbe Mourinho o Ancelotti, che per Parigi, dove lo aspetterebbe Blanc, un tecnico che non conosce. Da Madrid tutto tace, mentre da Londra ieri dovrebbe essere arrivato un segnale incoraggiante. La Roma ha tutto l’interesse che pure il Chelsea scenda in campo. Col Psg, però, nella trattativa potrebbe inserito Verratti. Già un anno fa, e di nuovo a gennaio, aveva preso corpo l’idea di uno scambio con De Rossi, ma non se ne fece più nulla. Il play dell’Under 21, tra l’altro, chiede un sostanzioso aumento di stipendio che il Psg non vuole dargli. A quel punto la Roma potrebbe completare il reparto con Kevin Strootman: con l’olandese del Psv la trattativa è stata avviata, ma la Roma deve fare i conti con la concorrenza del Manchester United. 

IL BIANCOCELESTE  Hernanes invece non ha bisogno di colloqui. Lotito ieri ha smentito quello che nessuno aveva scritto: «Non c’è una trattativa per Hernanes», ha detto. E infatti il tavolo ancora non è stato aperto. Anche perché l’offerta di 21 milioni non basterà: per convincere Lotito ne serviranno almeno 4 in più. A Formello sanno bene che la situazione è in divenire. Serve tempo, però. Perché il Psg ha già piene le 4 caselle da extracomunitario.Dunque, prima di rilanciare Leonardo deve vendere uno tra Maxwell e Alex, poi si metterà a tavolino. Con la Lazio, chiaro. Con Hernanes invece c’è poco da dirsi: il Profeta ha già detto sì.

Fonte: (Gazzetta dello Sport – A.Catapano)

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom