Rassegna Stampa

Quaranta milioni per Lamela

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 17-08-2013 - Ore 12:30

|
Quaranta milioni per Lamela

Il «sacrificio» di Osvaldo per non vendere Pjanic e Lamela. È questo il piano di mercato messo a punto da Sabatini, tornato nella capitale dopo il blitz a Londra con Baldissoni con un’offerta tra le mani che mette in bilico il futuro dell’esterno argentino. Non è un mistero che il Tottenham abbia messo gli occhi su tre giocatori di Garcia, che ha fatto capire di ritenere Pjanic un indispensabile e poter fare invece a meno di Osvaldo, cercato proprio dagli Spurs, oltre che dal Wolfsburg (che non lo convince) e dal Southampton, decisamente in vantaggio. Baldini, però, quando ha incontrato l’amico Sabatini in Inghilterra, si è fatto avanti per l’argentino arrivato due anni fa dal River Plate: l’ex dg giallorosso è disposto ad arrivare a quasi 40 milioni di euro (e 4 più bonus di contratto al calciatore) per portare oltremanica Lamela, che partirebbe solo in caso di mancata cessione di Osvaldo.

I tifosi, che nel ritiro di Riscone si sono divisi tra applausi (in maggior parte) e fischi, hanno punzecchiato di nuovo l’attaccante, che si è trovato sotto casa una scritta insultante. La fidanzata Jimena non l’ha digerita e su Twitter ha prima commentato in spagnolo: «Patetici tifosi, fatevi una vita, date prova di ignoranza e immaturità», e ha poi postato una foto con il dito medio alzato accompagnato dalla scritta: «Ecco un segno universale per tutti quei maleducati che molestano me e il mio fidanzato: questo lo capiscono tutti, baci».

L’ennesimo segnale di rottura con la tifoseria romanista, pronta a dire addio ad Osvaldo che nel frattempo si sta facendo corteggiare da Pochettino, tecnico del Southampton che l’ha già avuto all’Espanyol e ora vuole riaverlo in squadra a tutti i costi. Il club inglese garantirebbe alla Roma quasi 20 milioni di euro e 3 più bonus all’argentino, sempre in contatto telefonico con l’allenatore che parla la stessa lingua. Se Osvaldo dovesse dire di sì, la super offerta per Lamela sarebbe rispedita al mittente, con la promessa però di ritoccare il contratto del giocatore, che vorrebbe uno stipendio da star: circa 3 milioni a stagione.

Servono soldi freschi per portare volti nuovi a Trigoria: 18 milioni saranno subito girati all’Atletico Madrid per Adrian Lopez, già bloccato dalla Roma che deve fare i conti con la concorrenza del Valencia, ma resta in pole per la punta esterna nel giro della nazionale spagnola. Non fa paura invece il Krasnodar, interessato a Gonzalo Bueno, l’attaccante classe ’93 del Nacional, che preferisce di gran lunga la Capitale alla meta russa. Sabatini ha offerto 3,5 milioni e mezzo al club di Montevideo, più uno di bonus in base alle presenze (500 mila dopo le prime 10, altri 500 nel caso dovesse arrivare a quota 20). Se parte Castan, poi, la Roma potrebbe prendere anche Vlad Chiriches: il difensore romeno sembrava vicino al Tottenham, ma l’affare si è bloccato e la Roma vigila. Intanto, è arrivata un’offerta dal Qatar per Taddei: serve il sì del giocatore, che difficilmente rinuncerà all’ultimo anno di contratto con i giallorossi. 

Fonte: Il Tempo

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom