Rassegna Stampa

Rebus centrocampo, Strootman in forma: a Udine sarà titolare

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 03-01-2015 - Ore 09:54

|
Rebus centrocampo, Strootman in forma: a Udine sarà titolare

 Tra i rischi legati alla trasferta di Udine, la prima gara del 2015 per la Roma di Garcia, non è certo da relegare in secondo piano il rischio di perdere metà centrocampo. De Rossi e Nainggolan, infatti, sono diffidati, oltre a Florenzi, che rappresenta un jolly anche da sfruttare in quel ruolo. Inutile ricordare che la partita successiva, cinque giorni dopo la sfida della Befana, sarà il derby, e che Keita non sarà a disposizione per almeno un mese perché impegnato nella coppa d’Africa. Diventa quindi ancora più importante e urgente il reintegro a pieno regime di Strootman, che potrebbe cominciare il nuovo anno indossando subito una maglia da titolare. È uno di quelli più in forma, l’olandese, quello rientrato meglio dopo la settimana di sosta natalizia, giocatore fondamentale che sembra del tutto recuperato anche sul piano della tonicità muscolare.

A questo punto, con Kevin probabile presenza dal primo minuto a Udine, potrebbe restare inizialmente in panchina uno tra De Rossi e Nainggolan, per preservare almeno uno dei due e non rischiare così di svuotare il centrocampo in vista della gara con la Lazio. Ci sarà Pjanic, all’interno probabilmente di un 4-2-3-1, con Ljajic e Iturbe esterni, Totti centravanti. Il capitano non si è allenato neanche ieri per un problema tendineo al quinto metatarso del piede sinistro, ma dovrebbe stringere i denti riuscendo a mettersi a disposizione di Garcia. Diverso il discorso per Destro, che da un paio di giorni combatte con un risentimento muscolare alla coscia destra, che rischia di fargli saltare la trasferta. Tra oggi e domani verranno valutate le sue condizioni e si deciderà cosa fare.
Intanto, sul fronte mercato, secondo la stampa inglese la Roma sarebbe tra i club intenzionati a corteggiare Gerrard, alla sua ultima stagione con il Liverpool. In particolare è il Mirror a lanciare l’ipotesi, giustificandola con la necessità della società giallorossa di fare anche operazioni legate al marketing. Fantamercato, però, che non trova alcuna conferma a Trigoria. Vero invece l’asse creato da Sabatini con l’Atalanta, per il passaggio in prestito di Ucan ed Emanuelson. In particolare Colantuono sembra molto interessato al centrocampista turco, che avrebbe così l’occasione di trovare un po’ di spazio nel campionato italiano. Dovrebbe invece restare, Paredes, giocatore che viene definito più pronto rispetto a Ucan e utile in rosa, nonostante la giovane età.

Fonte: LA REPUBBLICA (F. FERRAZZA)

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom