Rassegna Stampa

Retromarcia su Rafael, si stringe su Nainggolan

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 17-06-2013 - Ore 08:45

|
Retromarcia su Rafael, si stringe su Nainggolan

(Il Messaggero – S.Carina) - Quando l’Udinese avrà scelto le contropartite tecniche, la Roma potrà annunciare l’acquisto di Benatia. Intanto Sabatini sta portando avanti il discorso con Nainggolan, anche se Cellino “minaccia” di non cedere nessuno tranne Agazzi.«Al massimo posso farci 15 milioni, ma se va via lui e non resto in serie A, ne perdo 45. Mi conviene?». Forse no, ma la sensazione è che se la Roma si presenta con quella cifra, Nainggolan se lo porta a casa. C’è sempre l’Inter in mezzo alla trattativa, così anche per Paulinho, altro obiettivo della Roma, pure lui costoso. 

PORTIERI ITALIANI
La Roma è forte dell’accordo con Rafael. Manca, però, quello con il Santos che cerca di alimentare l’asta, coinvolte prima l’Inter e ora il Napoli. La società brasiliana vuole 4.5 mln più bonus. Il fatto è che la Roma stessa ora ha perplessità: Garcia vuole un portiere che conosca il calcio italiano. Un Agazzi, un Sorrentino o un Viviano, questi sono prendibili al momento, oppure Julio Cesar. A Londra scrivono che Lamela è finito nel taccuino di Villa Boas e di Baldini. L’argentino, come noto, ha molti estimatori in Inghilterra, su tutti il City, dove gioca il suo amico Aguero. Altro pezzo pregiato molto appetito all’estero è Pjanic, lui sarebbe disposto a restare a Roma ma vuole ridiscutere il contratto. Il Genoa vuole trattare Borriello[...]

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom