Rassegna Stampa

Riecco la freccia a destra In tempo per la «sua» Inter «Lo scudetto? A Milano solo per allungare»

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 29-10-2015 - Ore 06:50

|
Riecco la freccia a destra In tempo per la «sua» Inter «Lo scudetto? A Milano solo per allungare»

GAZZETTA DELLO SPORT - STOPPINI - Chissà se pure George Dublin s’era piazzato comodo sul divano, davanti alla tv, per gustarsi una prestazione di platino del suo Pallone d’oro [...] Troppo ottimista, pure lui. Troppo ottimista sarebbe stato ieri sera nel pronosticare un Maicon migliore in campo, con un gol, un assist e la fascia di capitano al braccio alla fine. Neppure a vederlo vien voglia di crederci. 
PURE CAPITANO Eppure è tutto vero. Il «contrattaccante Maicon» – copyright Garcia – fa l’attore consumato. Gli fa male la spalla e va giù che manco a teatro. Maicon manda in porta Pjanic e fa finta di niente. Maicon se ne beve due - tra cui Piris che prima di lui e tanto peggio di lui ha fatto su quella fascia giallorossa - e segna con il sinistro. Ma sinistra non è la serata. Sinistra adesso non pare quella clausola che prevede il rinnovo automatico per un’altra stagione, fino al 2017. Se Maicon gioca il 70% delle partite, l’accordo si allunga. Le panchine non contano. E di panchine Maicon ne ha fatte tante. «Ma io non pensavo niente, mi allenavo e basta – dice lui –. Stavolta il mister mi ha chiamato, spero di aver aiutato lui e la Roma». L’ha fatto, eccome. Tanto che è parso quasi naturale quel cambio di fascia al braccio: fuori Florenzi - per la prima volta capitano dall’inizio una sera di ottobre come nel 1998 accadde a Totti, proprio contro l’Udinese - e fascia a Maicon. L’hanno visto fare pure da paciere in un accenno di rissa, lui che tranquillo non sa neppure come si dice [...]

Fonte: GAZZETTA DELLO SPORT - STOPPINI

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom