Rassegna Stampa

Riecco la Roma, sollievo Castan

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 05-08-2014 - Ore 08:26

|
Riecco la Roma, sollievo Castan

La Roma tira un sospiro di sollievo. Leandro Castan «nella giornata di ieri ha effettuato un esame ecografico – si legge nella nota del club giallorosso – che non ha evidenziato lesioni muscolari ma una contrattura del becipite femorale della gamba destra ». Niente di grave, dunque, anche se la paura nei minuti immediatamente successivi allo stop durante la gara contro l’Inter è stata tanta. Il difensore brasiliano tornerà ad allenarsi «durante la sessione di ritiro in Austria», la seconda parte della preparazione in vista della prossima stagione. La prima parte, quella negli Stati Uniti, è agli sgoccioli. Tra qualche ora la squadra giallorossa lascerà gli States per fare ritorno in Italia. L’arrivo a Fiumicino è previsto per domani mattina. Una volta sbarcati a Roma i giocatori giallorossi dovrebbero godere di qualche ora di relax per poi rivedersi a Trigoria dove la squadra sosterrà qualche allenamento prima della partenza per l’Austria prevista per sabato.

Dopo le amichevoli contro Liverpool, Manchester United, Real Madrid e Inter, la squadra di Garcia sabato sera (notte fonda in Italia) ha fatto rientro a Boston dove nella notte (italiana) ha sostenuto l’ultimo allenamento. In campo solo i giocatori impiegati per meno di quarantacinque minuti nella sfida con l’Inter di sabato: per loro sessione tecnica, possesso palla e partita a tema, mentre il resto del gruppo ha svolto un lavoro di scarico in palestra. Fisioterapia per Castan. Intanto, in attesa del rientro della squadra dagli Stati Uniti, il ds giallorosso Walter Sabatini avrebbe trovato l’accordo con l’entourage di Gervinho per il rinnovo del contratto. L’attaccante ivoriano, che in questi giorni si sta allenando a Trigoria, dovrebbe veder salire il suo ingaggio dai 2,3 milioni di euro attuali a 2,9 netti a stagione. Un sostanzioso aumento come premio per la passata stagione e incentivo per quella che sta per iniziare. Dopo di lui, potrebbe toccare a Maicon. Il terzino brasiliano, che si unirà alla squadra in tempo per il ritiro austriaco, ha le idee chiarissime: vuole rimanere a Roma almeno per un’altra stagione. A spingerlo una grande motivazione: vincere con la maglia della Roma. E la società dovrebbe essere dello stesso avviso anche perché il brasiliano (molto stimato non solo dal punto di vista tecnico), rispetto alla passata stagione, ha un contratto meno esoso.

Fonte: IL ROMANISTA (A. F. FERRARI)

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom