Rassegna Stampa

Robben diventa Rocchen

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 23-10-2014 - Ore 09:23

|
Robben diventa Rocchen

«Per i romanisti la spesa minima è di 7 euro»: un fruttivendolo coraggioso, senza timore di boicottaggio, lo ha scritto su un pezzo di cartone appeso di fronte al suo banchetto, luogo indefinito perché vai a capire da dove viene una foto che trovi su Twitter, mare magnum, in cui hanno sguazzato in tanti, tra juventini e laziali. Molti già a partita in corso: «un altro e gli fanno il prefisso», scrivevano sullo 05, quando sono cominciate a uscire le foto di Totti e Garcia con la scritta «rega, mischiamo le squadre», come ai giardinetti, quando si capiva che non ci sarebbe stata partita. Già allora erano cominciati i paragoni con BrasileGermania e la ricerca delle foto del tabellone di Old Trafford il giorno di ManchesterRoma 71, immagine che a fine gara già inflazionata, come Garcia che mima il violino allo Juventus Stadium, accompagnata da commenti irripetibili.

I TRE BERSAGLI  - Garcia, Totti e De Sanctis i più bersagliati, il portiere è salito sul podio per l’intervista alla Gazzetta su Juve e arbitri, vista anche la pessima prestazione. Un tifoso giallorosso è arrivato a scrivere «A portieri invertiti vincevamo », riuscendo a sopravvalutare persino Neuer, il portiere più forte de l mondo. Di Rudi Garcia è spuntato il selfie al Colosseo con cui ha reso pubblica la sua relazione con la giornalista di Roma Channel Francesca Brienza: nella prima parodia accanto a lui c’era Lotito con l’ormai celebre felpa della Nazionale, stavolta Robben, che lo bacia sulla guancia. Robben del resto spuntava fuori ovunque su Twitter, come in campo qualche ora prima: visto con la faccia dell’arbitro Rocchi e la didascalia «Rocchen», l’oscar lo vince il fotomontaggio in cui sostituisce in tribuna la nonna di Florenzi, che sembra correre ad abbracciarlo.

LO VINCE LA ROMA - Il premio per la coerenza lo vince invece lo vince tale@Longjohn1980, che sul suo profilo twitter (con pic di Chinaglia) si è dedicato all’hastag #lovincelaroma, alternando Totti e Pallotta. Il presidente è ritratto come vincitore di Grande Fratello, Conclave, Gp di Montecarlo, Rumble in the Jungle, Giro, sfida birra e salsicce con Bud Spencer e Terence Hill e miglior progetto per il Ponte di Messina, il capitano come trionfatore a curling, Messico ’86, Colpo Grosso, Carnevale di Rio e Triplete in maglia interista. Più di 40 fotomontaggi, e si stava ancora divertendo: gli juventini, per come è andata ad Atene, ora hanno altro a cui pensare.

Fonte: GASPORT (F. ODDI)

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom