Rassegna Stampa

Roma, all’attacco del colpo

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 08-08-2013 - Ore 08:15

|
Roma, all’attacco del colpo

Il mercato della Roma non è finito. Il direttore sportivo giallorosso, Walter Sabatini, infatti, sta continuando a lavorare per consegnare a Rudi Garcia una squadra il più competitiva e completa possibile. Dopo l’acquisto di Gervinho (ufficialità vincolata alla cessione all’estero di Babù), la Roma è alla ricerca di un colpo che probabilmente sarà in attacco. Prima, però, Sabatini vorrebbe sfoltire la rosa e mettere da parte un bel gruzzolo per tentare il colpaccio che sarebbe stato "autorizzato" da Pallotta nei giorni scorsi a Boston. Gruzzolo che dovrebbe essere garantito dalla cessione di Osvaldo. L’attaccante italoargentino è sul mercato. In particolare sul mercato estero.

La Roma, infatti, non lo vorrebbe cedere in Italia dove andrebbe a rinforzare qualche diretta concorrente. Di offerte ritenute congrue sia dall’estero sia dall’Italia, però, ne sono arrivate poche e quelle poche buone (come quella dello Zenit San Pietroburgo) sono state rifiutate dall’attaccante. Probabile, comunque, che gli estimatori di Osvaldo attendano gli ultimi giorni del calciomercato per farsi avanti. Tra questi l’Inter e il Napoli, entrambe (in particolare la prima) destinazioni grandite al giocatore. Ma su chi verrebbero reinvestiti i soldi incassati dall’eventuale cessione di Osvaldo? Diversi i nomi che sono circolati nelle ultime ore. Nelle ultime ore è spuntato il nome di Mandzukic. Proprio l’attaccante del Bayern Monaco (15 gol in 21 partite nell’ultimo campionato) avrebbe le caratteristiche giuste per il gioco di Garcia ma ieri l’agente del croato ha frenato: «Non ho mai parlato con i dirigenti della Roma per trattare il trasferimento del giocatore. Sono solo voci di mercato, non c’è alcuna possibilità che Mario lasci il Bayern Monaco in questa stagione. Sta bene in Germania».

Parole di chiusura ma chissà, fino al 2 settembre può succedere di tutto. Chi, invece, molto probabilmente potrebbe diventare un giocatore della Roma (anche se non da subito) è Wahbi Khazri, centrocampista francotunisino (classe ’91) del Bastia. Il giocatore, infatti, verrebbe prelevato dal club giallorosso in collaborazione con il Sassuolo, dove andrebbe a giocare la prossima stagione. A confermare questa possibilità è stato l’agente del ragazzo, Daniel Strani: «Confermo l’interesse del Sassuolo nei confonti del giocatore e la volontà di fare l’operazione - le sue parole a calciomercato.it -. Dal punto di vista sportivo potrebbe essere la soluzione ideale per ambientarsi al meglio in Serie A e crescere, valorizzarsi. Il ragazzo sta riflettendo, ma per le sue caratteristiche tecniche sarebbe la squadra perfetta. Operazione congiunta con la Roma? È una domanda che dovreste girare ai due club...». Intanto, arrivano smentite in merito alla partenza di Castan.

La Roma, infatti, non avrebbe alcuna necessità di venderlo poiché è già stato liberato il posto da extracomunitario. La cessione del brasiliano (molto stimato in Spagna) potrebbe avvenire solo se dovesse arrivare un’offerta pari o superiore ai 5,5 milioni pagati dalla Roma quando lo prelevò dal Corinthians. Smentito anche l’interessamento del Genoa per Gonzalo Bueno, giovane attaccante uruguaiano nel mirino di Sabatini. A smentire l’interesse del club rossoblù per il giocatore è stato il ds Delli Carri: «Ha costi importanti. Metà cartellino è valutato 3,5 milioni di euro. A queste condizioni è impossibile acquistarlo».

Fonte: Il Romanista

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom