Rassegna Stampa

Roma, che brividi Garcia Ottimo il primo tempo, poi il blackout. Una vittoria di carattere

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 05-11-2015 - Ore 07:37

|
Roma, che brividi Garcia Ottimo il primo tempo, poi il blackout. Una vittoria di carattere

CORRIERE DELLA SERA - VALDISERRI - Due gol presi in tre minuti a Leverkusen (Kampl 84’ e Mehmedi 86’), due gol presi in sei minuti all’Olimpico (Mehmedi 46’ e Hernandez 51’). La Roma prova il secondo suicidio di fila contro il Bayer, ma questa volta cambiano la storia un salvataggio di Manolas degno di Superman sul 2-2 e un rigore segnato da Pjanic all’85’ [...] Poi l’allenatore Schmidt rinsavisce, toglie il paracarro Kiessling, fa entrare Bellarabi, si mette 4-3-3 e smaschera tutti i difetti della fase difensiva di Garcia e tutte le magagne della campagna acquisti del d.s. Sabatini. È un miracolo che i tedeschi — che nel primo tempo potevano tranquillamente essere sotto 4-0 — non segnino il 3-2. Poi arrivano il rigore in mischia, l’espulsione di Toprak (chiara occasione da gol), gli stenti finali anche con l’uomo in più [...] Servono 29 minuti perché Edin Dzeko ritrovi il gusto della rete, che gli mancava dal 30 agosto (Roma-Juve 2-1) e in Champions addirittura dal 27 novembre 2013 (Manchester City-Viktoria Plzen 4-2). Ne devono passare 90 di psicodramma per ufficializzare il doppio salto in classifica. La situazione del girone, adesso, è questa: Barcellona 10, Roma 5, Bayer Leverkusen 4, Bate Borisov 3. I risultati più probabili della prossima giornata (24 novembre) sono la vittoria del Barça in casa contro la Roma e la vittoria del Leverkusen a Borisov. Se così fosse, nell’ultima partita (9 dicembre), la Roma deve battere il Bate all’Olimpico e sperare che il Barcellona pareggi o vinca in Germania. Ogni eventuale aiuto dei bielorussi contro il Bayer [...] Ma se quella tedesca è una squadra molto giovane, la Roma dovrebbe mostrare una maturità ben superiore. Non è bastato neppure mettere la gara subito in discesa, per non soffrire. Le praterie concesse dai tedeschi portano ai gol di Salah e Dzeko (assist del bosniaco e di Nainggolan) e a tre contropiedi in superiorità numerica che Salah gestisce male [...] Si infortuna Florenzi, entra Maicon e si infortuna anche lui. Due in meno per il derby, quando sarebbe bastato far giocare Torosidis, che almeno è sano. Ma la logica non è della Roma. Per fortuna lo sono i tre punti che tengono viva la Champions. 

Fonte: CORRIERE DELLA SERA - VALDISERRI

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom