Rassegna Stampa

Roma, con Perotti c’è El Shaarawy

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 04-01-2016 - Ore 07:24

|
Roma, con Perotti c’è El Shaarawy

REPUBBLICA - CARDONE/PINCI - Boateng al Milan, Emanuelson al Verona, Iturbe al Bournemouth, Moralez al Leon, Suso al Genoa e Alvarez alla Samp: quando oggi apriranno gli uffici della Lega per dare il via al mercato, il primo contratto depositato sarà uno di questi. In attesa di colpi più rumorosi, i primi giorni poi saranno dedicati soprattutto alle cessioni. Vendere per comprare, è quello che ha fatto la Roma: ceduto Iturbe, Sabatini ha stretto su Perotti, oggi a Roma per discutere il ricorso contro la squalifica. Ma la Roma vuole anche El Shaarawy, ripudiato dal Monaco e che non può permettersi di perdere l’Europeo. Il Milan pretende un prestito con riscatto obbligato per 14 milioni dopo poche presenze e Sabatini ci pensa: El Shaarawy, a cui è interessata anche la Fiorentina (oltre a Bologna,Genoa e Lazio), ha dato il suo gradimento. L’arrivo del Faraone consentirebbe alla Roma di mettere nella lista Uefa un elemento in più, visto che aveva dovuto rinunciare a uno dei posti riservati ai calciatori formati in Italia. Intanto Galliani ha raggiunto l’accordo con il Genoa per Cerci, ora sta cercando di convincere il giocatore ad accettare la destinazione. Il suo addio consentirebbe al Milan di risparmiare 1,25 milioni fino a giugno: in tutto bisognerà rientrare di circa 15, cedendo i vari De Jong, chiesto dal Leicester, Diego Lopez, Ely, Nocerino e Zapata. Mihajlovic aspetta un grande centrocampista: i sogni si chiamano Witsel, Fellaini e Rabiot. Pure l’Inter vende: ieri incontro a Milano con Corvino per perfezionare l’affare Calleri, dal Boca all’Inter via Bologna, e parlare del passaggio di Ranocchia in rossoblù. In tutto il ds Ausilio dovrà mettere in cassa almeno 6-7 milioni, poi potrà pensare agli acquisti: un’ala e Diarra.

Esigenze economiche non ne ha la Juve, che però qualche esubero proverà a scaricarlo prima di proseguire la caccia al sogno Isco (a giorni un colloquio col Real): Caceres è destinato a Liverpool già a gennaio. Marotta intanto ha fissato il prezzo per Zaza, ambito da West Ham e Crystal Palace: «Lo volete? dateci 25 milioni», la linea bianconera, disposta a sedersi anche di fronte a una proposta da 20 più 5 di bonus. Stessa cifra chiesta dal Napoli per Gabbiadini. Quasi fatto Henrique al Fluminense, De Laurentiis spera di piazzare Zuniga e De Guzman. La Fiorentina aspettando Ocampos saluta Giuseppe Rossi: Genoa e Bologna in fila per il prestito.

 

 

 

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom