Rassegna Stampa

Roma contro Arbitri. Il club fa eco a Garcia: “Con noi troppi errori”

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 03-12-2013 - Ore 08:08

|
Roma contro Arbitri. Il club fa eco a Garcia: “Con noi troppi errori”

«La ragione parla, il torto urla». La Roma americana in questi due anni e mezzo per evitare di andare contro la riflessione del poeta Arturo Graf ha preferito addirittura non fiatare imponendo il religioso silenzio in tema di episodi arbitrali a tutti i suoi dipendenti. Ora però le cose sono cambiate. I rigori più gol non concessi da Damato contro l’Atalanta (Bradley era in linea) sono gli ultimi episodi di una lunga serie. Episodi che hanno fatto perdere le staffe prima a Garcia in tv («Tutti hanno visto cosa è successo») poi al dg Baldissoni, che sia di persona a Bergamo, sia ieri al telefono se ne è lamentato col designatore Stefano Braschi. Pare che i toni siano anche saliti di molto davanti alle rimostranze di un Baldissoni che riportava il cattivo umore di Pallotta (il presidente a Boston avrà distrutto un’altra tv?).

Braschi ieri a mezzo Ansa ha fatto lo gnorri: «Le polemiche della Roma? Mi sembrano che siano solo di un giornale. In questo paese non si riesce ad andare oltre…», ma la Roma ha fatto notare che, al di là degli errori, sono difficilmente comprensibili le designazioni fi qui fatte. I migliori fischietti della serie A (Rocchi, Orsato, Mazzoleni, Tagliavento e Rizzoli) hanno infatti arbitrato l’ormai ex capolista solo in 3 occasioni e sempre nei big match (derby, Inter e Napoli). Inoltre ieri, per la seconda volta, la Roma si è ritrovata la coppia Damato- Banti dopo i danni di Torino (rigore solare su Pjanic e fallo di Meggiorini su Benatia). Errori che costarono l’interruzione della striscia record di vittorie consecutive della Roma. Damato era l’addizionale, lo stesso ruolo che aveva Banti domenica scorsa. La Roma, che secondo una classifica virtuale ha 4 punti in meno per colpa delle sviste (a fronte dei 4 in più della Juve), ha chiesto maggiore considerazione nelle valutazioni immediate, ma anche nella cura dei particolari. Non è andato giù a Baldissoni, infatti, il recupero di soli 3’ con l’Atalanta considerando che le due squadre avevano effettuato 5 cambi e che in mezzo c’era stata anche l’espulsione di Colantuono. Anche il presidente dell’Aia Nicchi fa finta di nulla: «Domenica non ci sono state particolari problematiche… ». Mentre gli ex arbitri Cesari e Baldas stanno dalla parte della Roma: «Garcia ha ragione a lamentarsi, il campionato è falsato da troppi errori arbitrali ». Una solfa nota dalle parti di Trigoria.

Fonte: Leggo – Balzani

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom