Rassegna Stampa

Roma, ecco i nomi per il dopo Gervinho: Cuadrado, Nani e Ayew

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 03-06-2015 - Ore 20:08

|
Roma, ecco i nomi per il dopo Gervinho: Cuadrado, Nani e Ayew

Missione plusvalenza. Walter Sabatini progetta un’altra cessione illustre per finanziare la campagna acquisti giallorossa. Il sacrificato in casa Roma potrebbe essere l’ivoriano Gervinho, valutato circa 14 milioni di euro e per il quale le sirene estere non mancano.

CUADRADO — Il sogno della dirigenza romanista è di sostituirlo con Juan Guillermo Cuadrado. Al Chelsea il colombiano è scontento ed è sceso in campo da titolare in appena due occasioni. Solo tredici le apparizioni complessive con i Blues. Troppo poche per giustificare l’investimento da trentatre milioni operato a gennaio. Mourinho l’ha inserito nella lista dei cedibili e Sabatini è pronto ad entrare in azione. Già avviati i contatti con l’agente del calciatore, Alessandro Lucci, per un prestito oneroso (sui 2 mln) con diritto di riscatto già fissato, intorno ai 25 milioni. Sul classe ’88 sono vigili anche Inter e Valencia. Gli spagnoli appaiono gli unici al momento a disporre delle finanze per poter acquistare a titolo definitivo l’esterno offensivo. Senza dimenticare quell’Andrè Ayew, parametro zero dell’Olympique Marsiglia e monitorato da mesi dagli osservatori giallorossi. Per il figlio di Abedì Pelè è pronto un triennale da 2,5 mln netti all'anno.
 
NANI — L'attaccante portoghese di proprietà del Manchester United, che ha giocato in prestito allo Sporting Lisbona in questa stagione, è stato proposto all'Inter, ma non solo. C'è stata infatti anche una chiacchierata con la Roma di Walter Sabatini. In caso di un'uscita nel reparto offensivo l'idea piace, anche se non si tratta di un affare a costo zero. Lo United chiede 10 milioni per privarsi di Nani, ma la cifra è trattabile al ribasso, considerata la volontà del giocatore di lasciare Manchester. Lui vorrebbe giocare la Champions League e questo mette i giallorossi davanti all'Inter nelle sue preferenze. L'ingaggio importante potrebbe essere un ostacolo alla buona riuscita dell'affare, ma la volontà di cambiare aria potrebbe portare Nani ad accettare di abbassare le proprie pretese. La Roma attende le uscite e aggiunge un nome alla lista degli obiettivi.

Fonte: GAZZETTA.IT (N. SCHIRA / L. PESSINA)

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom