Rassegna Stampa

Roma, ecco il piano-Iturbe

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 12-06-2014 - Ore 09:21

|
Roma, ecco il piano-Iturbe

Per millenni è stata il crocevia tra Oriente e Occidente, oggi Istanbul può diventare l’incrocio di un maxi- affare di calciomercato tra Roma e Verona. Nella metropoli turca gioca Salih Uçan, centrocampista classe ‘94 che la Roma sta per portare in Italia a suon di milioni (quasi 12) strappandolo al Fenerbahçe e alla concorrenza dei club inglesi.

Sabatini è atteso in Turchia nel fine settimana (al più tardi lunedì) per risolvere gli ultimi dettagli e sbloccare la situazione, ma Uçan non dovrebbe comunque vestire il giallorosso nella prossima stagione. Il ds vuole parcheggiarlo in prestito al Verona per non occupare una casella da extracomunitario (come avvenuto con Sanabria al Sassuolo) permettendo di chiudere con il Lilla per Basa e soprattutto ingranare una volta per tutte l’affare Iturbe.

L’Hellas, infatti, dopo aver rifiutato alcune proposte dalla Roma gradirebbe molto Uçan come parziale contropartita tecnica nell’affare che dovrebbe portare l’esterno argentino nella capitale.Oltre al prestito del turco, che rimarrebbe quindi di proprietà della Roma, da Trigoria arriverebbero 10-12 milioni, il prestito di Viviani e il cartellino di Marquinho molto stimato da Mandorlini.

Un’offerta niente male che Setti sta prendendo in considerazione visto che finora nessun club si è nemmeno avvicinato ai 30 milioni sparati dal presidente scaligero qualche settimana fa. L’indiscrezione ha trovato conferme sia a Verona che in Turchia e spiegherebbe il motivo dell’acquisto di un altro centrocampista da parte della Roma. Uçan, inoltre, avrebbe modo di ambientarsi con più tranquillità al calcio italiano evitando di restare a guardare in panchina i vari Strootman, De Rossi, Pjanic, Keita, Paredes e Nainggolan. Nell’intricato affare col Verona dovrebbe rientrare anche Romulo, valutato circa 8 milioni e ansioso di giocare in Champions. Anche di questo si è occupato ieri Sabatini volato a Milano per risolvere alcune comproprietà. Se quelle di Nico Lopez e Verre con l’Udinese e Antei col Sassuolo possono essere rinnovate essendo al primo anno, bisogna invece decidere se riscattare o meno Bertolacci dal Genoa e Stoian dal Chievo. Per il primo la Roma potrebbe ottenere Sturaro (da girare in prestito al Sassuolo) mentre il secondo è destinato a rientrare alla base. Ufficiale, infine, il prestito biennale di Jedvaj al Leverkusen.

 

Fonte: leggo (F. Balzani)

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom