Rassegna Stampa

Roma-Fiorentina: Totti e Florenzi, una questione personale

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 30-08-2014 - Ore 08:25

|
 Roma-Fiorentina: Totti e Florenzi, una questione personale

I 13 gol (+1) di Totti, l’imbattibilità di Maicon e il 5 su 5 di Florenzi, l’ultimo gol di Nainggolan…Ecco i precedenti dei giocatori della Roma contro la Fiorentina. 

ASTORI Ha segnato alla Fiorentina il primo dei suoi 3 gol in serie A, con un colpo di testa su calcio d’angolo, il 31 gennaio 2010. A Cagliari quel giorno finì 2-2. 

BORRIELLO Ha segnato 2 gol alla Fiorentina, col Treviso battuto 3-1 in casa nel 2006 e con la Roma che vinse 3-2 nel 2010. Non la affronta da più di 2 anni: l’ultima volta, nel marzo 2012, entrò a 20’ dalla fine al posto di Vucinic nella Juve che stava già vincendo 4-0 (e chiuse 5-0) al Franchi. 

CASTAN Non sta bene e non affronterà la squadra a cui ha segnato, di testa sulla linea di porta, il suo unico gol nelle 66 partite giocate in serie A per aprire il 4-2 del 2012 all’Olimpico. 

DE ROSSI Ha firmato 2 reti in campionato contro i viola, entrambe all’Olimpico, per altrettanti 3-1 ottenuti nel 2006 e nel 2009. Più una in coppa Italia, sempre in casa, per decidere un 1-0 del 2005. 

DE SANCTIS È imbattuto da 4 anni e mezzo contro i viola, 3 vittorie e 4 pareggi dopo un Napoli-Fiorentina 1-3 del marzo 2010. 

DESTRO L’attaccante ha segnato ai viola le ultime 2 volte che li ha incontrati, nel 2013: a gennaio per firmare l’1-0 ai supplementari in trasferta che valse la qualificazione per le semifinali di coppa Italia; a dicembre per decidere il 2-1 all’Olimpico dopo appena 10 minuti dall’entrata in campo (al posto di Florenzi) 6 mesi e mezzo dopo la sua ultima partite ufficiale. 

FLORENZI Ha un record fantastico contro la Fiorentina, 5 vittorie su 5 compresa una in coppa Italia. 

ITURBE Ha affrontato i viola 2 volte, col Verona nello scorso campionato, ha segnato in entrambe le occasioni ma ha sempre perso, 4-3 al Franchi e 5-3 al Bentegodi. 

LJAJIC L’attaccante serbo di origini bosniache, ex Partizan Belgrado, ha giocato 78 partite in A con la Fiorentina, segnando 15 gol (nessuno alla Roma), fra il 2010 e il 2013. Da avversario l’ha battuta 2 volte su 2 nello scorso campionato. 

LOBONT È arrivato in Italia alla Fiorentina dall’Ajax nel gennaio del 2006. E’ rimasto in viola un anno disputando 17 partite in serie A. 

MAICON Il terzino destro brasiliano, non convocato, ha esordito in serie A contro i viola (Fiorentina-Inter 2-3 il 9 settembre 2006) e non ci ha mai perso, con 10 vittorie e 3 pareggi in campionato più altri 2 successi in coppa Italia. L’esterno ha segnato alla Fiorentina il suo primo gol romanista per aprire il 2-1 dello scorso campionato all’Olimpico. 

NAINGGOLAN Ha segnato alla Fiorentina quello che finora è il suo ultimo gol in serie A, per decidere l’1-0 romanista dell’aprile scorso al Franchi. 

PJANIC Ha segnato un gol alla Fiorentina per un 1-0 del Lione in Champions nel 2009 (il primo dei suoi 5 gol dalla fase a gironi in avanti, in precedenza ne aveva segnato solo uno nei preliminari). 

TOTTI Ha segnato ben 13 gol in campionato alla Fiorentina, di cui 11 all’Olimpico, il primo addirittura nel maggio 1995, quasi vent’anni fa. Contro i viola, nel 1999 al Franchi, prese uno degli 11 «rossi» che fanno di lui il terzo giocatore più espulso in attività (a 12 ci sono Ledesma e Pinzi). Nel 2001 chiuse con un gol il 3-0 alla Fiorentina che regalò alla Roma la sua prima supercoppa italiana. 

GARCIA Due vittorie su 2 nei confronti diretti con la Fiorentina, ovviamente quelli dello scorso campionato. Una delle 8 “doppiette” andata/ritorno che ha fatto sulla panchina della Roma. 

Fonte: Gazzetta dello Sport/M.Perrone

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

Tifoso Roma 30/08/2014 - Ore 12:54

http://www.statistiche-lotto.it/scudetto-2014-15-scommesse-paddypower-roma Non ci sono dubbi. lo scudetto lo vincerà la Roma :D

chiudi popup Damicom