Rassegna Stampa

Roma, Gervinho smentisce il procuratore: vuole restare

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 22-05-2014 - Ore 21:15

|
Roma, Gervinho smentisce il procuratore: vuole restare

ROMA - L'allarme si era diffuso in giornata, ma la verità è forse altra. Gervinho - meglio, i suoi agenti - provano a tirare la corda, la Roma fa muro. Si era parlato la scorsa settimana di un discorso avviato per l'adeguamento del contratto dell'attaccante ivoriano di 2-300 mila euro. Ma di nessun prolungamento del contratto: dettaglio su cui si agita l'umore dei suoi agenti. Lui, però, sembra avere idee diverse.

L'AGENTE RILANCIA, MA GERVINHO VUOLE RESTARE - L'aumento era cosa fatta o quasi: da 2,3 a 2,6 milioni netti. Una sorta di premio per il rendimento del giocatore, di "bonus". Soprattutto un discorso legato indirettamente alla trattativa di rinnovo con Garcia, che con Gervinho divide i servizi dell'agente Pascal Boisseau. Evidentemente, però, al procuratore francese la proposta romanista (che il giocatore aveva avallato) non basta più. Da qui la voce - raccolta da L'Equipe - di una possibile rottura utilizzando la clausola da 20 milioni sul contratto del calciatore. Il quotidiano francese parla della richiesta di prolungamento di un ulteriore anno di contratto sulla scadenza al 2018 prevista attualmente. La Roma, però, nell'accordo raggiunto la scorsa settimana non ha concesso integrazioni della durata già sostanziosa. Quello che emerge è invece che Gervinho non ha alcuna intenzione di lasciare Roma e soprattutto di separarsi da Rudi Garcia, suo mentore e forse l'unico tecnico fino a oggi in grado di farlo rendere per tutto il suo valore. Nella capitale ha legato con tutti, il campionato italiano ne ha esaltato le qualità, lui è tornato a sentirsi un giocatore determinante: abbastanza per aver voglia di restare.

SQUADRA IN FLORIDA - Dopo una giornata trascorsa in volo intanto il gruppo giallorosso è  arrivato a Orlando. Partita in mattinata da Roma, dopo lo scalo a Francoforte, la Roma, accompagnata in volo anche dal CEO Zanzi e dal DG Baldissoni, è atterrata in Florida intorno alle ore 18 locali. Totti e compagni sono attesi nei prossimi giorni dai tifosi d'oltreoceano che avranno l'opportunità di vedere gli allenamenti della squadra e la gara amichevole prevista per venerdì 23 maggio contro l'Orlando City: il tutto si svolgerà sui campi del ESPN Wide World of Sport Complex, struttura all'avanguardia per le attività sportive. L'impianto inoltre ospiterà dal 24 al 26 maggio il Disney Memorial Day Shootout, il più grande torneo degli Stati Uniti di calcio che solo nell'ultima edizione del 2013 ha attratto ben 660 squadre. Domani è in programma alle 10 locali la prima seduta d'allenamento.

Fonte: repubblica.it-Pinci

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom