Rassegna Stampa

Roma, Gilardino è pronto a firmare Pallotta: «De Rossi via? Può essere»

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 28-06-2013 - Ore 08:15

|
Roma, Gilardino è pronto a firmare Pallotta: «De Rossi via? Può essere»

(Gazzetta dello Sport – A.Pugliese) De Rossi è ufficialmente sul mercato, Marquinhos praticamente ai saluti, Gilardino il nome nuovo per l’attacco al posto di Osvaldo. Sono le ultime mosse del mercato della Roma, quelle che hanno agitato la giornata del d.s. Sabatini. A quasi 10 giorni dal raduno (9 luglio), la Roma deve ancora ufficializzare il primo giocatore.  

DANIELE & FRANCESCO  Nel frattempo, però, da New York ieri ha parlato James Pallotta, mettendo ufficialmente De Rossi sul mercato. Se ancora ci fosse stato bisogno di una conferma sulle intenzioni della Roma nei confronti di Daniele, ci ha pensato il presidente a sbaragliare il campo. «La cessione di De Rossi? Vedremo. Tutti i giocatori sono sempre sul mercato, vale lo stesso per i miei Celtics». Quel «miei» è l’ennesimo atto d’amore per la sua vera passione, il basket, nel cuore del presidente della Roma più del calcio. E Totti? «Lui farà sempre parte della Roma. Giocherà un altro anno o forse due, dobbiamo capirlo insieme». Francesco, in realtà, vorrebbe giocare fino ai 40 anni e si aspetta il rinnovo per altri due anni (con scadenza 2016). «Non so se ha veramente intenzione di giocare fino a 40 anni — replica Pallotta —. Poi comincerete a chiedermi se giocherà fino ai 50». 

MARCOS AI SALUTI  Intanto, però, dal Brasile arrivano conferme sulla partenza di Marquinhos. A dire il vero, anche qualcosa di più, nonostante le smentite del suo agente («Resterà a Roma — ha detto Calenda -. Per ora rimane tutto inalterato»). Per i media brasiliani, però, e per alcuni agenti a contatto con il giocatore Marquinhos sarebbe già andato: la Roma avrebbe deciso di venderlo, ben sapendo che quelle cifre (30-35 milioni) sarebbero impossibili da rifiutare. Oltre al Barcellona, la cui offerta arriverà in questi giorni a Trigoria, c’è infatti anche il Psg pronto a un’attacco a suon di milioni. Garcia verrà ripagato in altro modo. «L’ho incontrato qui a New York e dopo un’ora ho capito che era l’allenatore giusto, che sarebbe rimasto a lungo», ha detto di lui Pallotta. 

GIRO DI VALZER Nel frattempo, la Roma ha pareggiato l’offerta del Napoli per Rafael ed è tornata in corsa per il portiere brasiliano. Sabatini, però, ieri ha parlato soprattutto con il Genoa e con l’avvocato Bozzo: se Borriello spalmerà l’ingaggio e se la Roma regalerà il cartellino al giocatore, la punta potrebbe restare in rossoblù, a Roma potrebbe invece arrivare Gilardino. I giallorossi sono pronti ad accogliere Gilardino. «Borriello? Chiedete alla Roma — ha detto Preziosi — Lui è rimasto molto legato al Genoa, mi piacerebbe trovare una soluzione perché per noi è un punto fermo». Nel caso, in Emilia finirebbe Bianchi: è già in parola con il Genoa, ma può cambiare tutto.

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom