Rassegna Stampa

Roma, il bilancio è in agrodolce

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 19-08-2013 - Ore 11:28

|
Roma, il bilancio è in agrodolce

La Roma ha chiuso il suo precampionato battendo 2-1 la Ternana a domicilio. Vittoria facile ma al cospetto di un avversario molto accorto tatticamente, dunque un buon banco di prova in vista del campionato. Lo score del precampionato giallorosso dice di 7 partite con 5 vittorie, una sconfitta (col Chelsea) e un pareggio col Bursaspor. Il giocatore più utilizzato in assoluto è stato Michael Bradley, in campo in tutte e sette le partite per un totale di 447 minuti. Al secondo posto Castan ha superato Totti per soli due minuti: 420 contro 418. Il capitano resta comunque tra i più utilizzati da Garcia. Gol segnati 20, gol subiti 7. Da notare, come elemento negativo segnalato anche dal tecnico giallorosso, che la Roma in 7 gare ha sempre preso gol, perfino contro i dilettanti del Brunico alla prima uscita. (...)

SUPER FLORENZI - Nel rapporto minuti giocati-gol segnati spicca ancora una volta il nome di Alessandro Florenzi, non a caso uno dei giocatori più in forma della Roma in questo periodo. Impegnato in 5 partite, Florenzi ha segnato 4 gol segnalandosi come il capocannoniere giallorosso d’estate. Ma al di là dei gol, il centrocampista tuttofare di Acilia, ha dimostrato ancora una volta polmoni da purosangue e una duttilità tattica che fa comodo a lui e alla Roma. (...)
 
A TUTTO TOTTI - Sempre in campo il capitano. Totti si è presentato al raduno tiratissimo e ha svolto un’ottima preparazione. E’ in forma e ha voglia di prendersi le sue rivincite a dispetto però di un rinnovo di contratto che sta per arrivare ma non è ancora arrivato. (...)
 
DIFFICOLTA’ - Si è trattato di un precampionato che, complice la lunga tournèe negli Stati Uniti non ha consentito alla Roma di misurarsi con squadre della serie A italiana. Forse sarebbe stato il caso di organizzare un’amichevole contro una “media” del nostro campionato, per fortuna in extremis è stata trovata la Ternana, altrimenti la Roma si sarebbe presentata al cospetto del Livorno con nelle gambe e nella testa solo calcio americano, rischiando di ritrovarsi improvvisamente... sulla terra. In tutto, Garcia ha utilizzato 31 giocatori (ultimo ad esordire Gervinho) ruotando molto la rosa e dando possibilità un po’ a tutti di mettersi in evidenza. Tra i cannonieri dietro Florenzi ci sono Pjanic el’ormai ex Osvaldo con 3 gol. (...)

 

Fonte: Corsport

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom