Rassegna Stampa

Roma indifesa. In Germania per il terzino, spiraglio Nacho

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 01-08-2016 - Ore 07:04

|
Roma indifesa. In Germania per il terzino, spiraglio Nacho

LA GAZZETTA DELLO SPORT – STOPPINI - Capisci che razza di giorni sono questi a Trigoria, quando arriva la notizia che l’aereo con il quale Mario Rui e il suo ginocchio sinistro sarebbero dovuti rientrare ieri a Roma ha avuto un guasto. Niente, rinvio: il portoghese sbarca oggi e domani si opera. La Roma invece è un vulcano che non trova pace. Che sull’asse Trigoria-Boston ieri ha fatto ricche le compagnie telefoniche mondiali: Spalletti, Baldissoni, Sabatini e Massara si sono confrontati a lungo sulla strategia di lavoro. La Roma ha una difesa da disegnare, ma qui ogni minuto viene a mancare un colore. Persino su Wojciech Szczesny sono sorti problemi imprevisti, per ora di lieve entità: Roma e Arsenal sono d’accordo da tempo sul prestito oneroso con diritto di riscatto, ma c’è da soddisfare Jonathan Barnett, agente del polacco (oltre che di Gareth Bale), che ha girato alla Roma un’ultima richiesta. A Trigoria regna comunque l’ottimismo. C’è però il sospetto che dietro si stia muovendo l’Everton, club che già un mese fa aveva approcciato il polacco. Nel dubbio, se anche dovesse arrivare una chiamata dal Brasile per Alisson in chiave Olimpiade, la Roma ha già fatto sapere che negherebbe la partenza.

IN GERMANIA - I giorni passano, Spalletti vuole la squadra al completo al via degli allenamenti a Trigoria tra una settimana. Sette giorni per due difensori: un terzino sinistro e un centrale che sappia giocare anche a destra. Il giro d’orizzonte di Sabatini ha registrato difficoltà per Darmian, almeno nell’immediato. L’azzurro potrebbe lasciare il Manchester United, ma solo a fronte di un’operazione onerosa, un prestito con obbligo di riscatto. Detto che alla Roma è stato nuovamente proposto Santon – ma non convincono le condizioni fisiche –, la pista più semplice è quella che porta a Milano, sponda Inter: D’Ambrosio è stato già trattato da Sabatini in passato. Non la prima della lista, però, in questo momento. Perché gli indizi portano dritti a Gelsenkirchen. Lo Schalke 04 ha infatti accolto in prestito Baba dal Chelsea ed è pronto a liberare uno degli altri due esterni mancini in organico. Esterni che Sabatini ha già seguito ed apprezzato, ecco perché Aogo e Kolasinac – entrambi comunitari – vanno considerati in cima alla lista.

I MEZZO - Al centro della difesa, invece, la Roma ha provato a sondare il Barcellona per Vermaelen, che pure aveva dato la disponibilità al trasferimento. Ma il Barça chiede 10 milioni di euro per il belga, troppi per Trigoria. Vanno però registrati nuovi segnali di apertura per Nacho: in settimana previsto un incontro con il Real Madrid per sbloccare la situazione, il sì del giocatore c’è da settimane. Spalletti freme. E intanto testa la Roma: stanotte (ore 2.35 italiane), a Saint Louis, amichevole con il Liverpool che sa tanto di playoff.

Così a Saint Louis (ore 2.35 italiane)

ROMA (4-3-3) Alisson; Florenzi, Manolas, Juan Jesus, Emerson; Strootman, De Rossi, Nainggolan; Salah, Dzeko, El Shaarawy. All. Spalletti.

LIVERPOOL (4-3-3): Mignolet; Clyne, Lovren, Klavan, Moreno; Wijnaldum, Henderson, Lallana; Markovic, Sturridge, Coutinho. All. Klopp.

 

Fonte: La Gazzetta dello Sport - Stoppini

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom