Rassegna Stampa

Roma, inizia il dopo Pjanic: a Trigoria sbarca Gerson

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 03-07-2016 - Ore 18:29

|
Roma, inizia il dopo Pjanic: a Trigoria sbarca Gerson

 REPUBBLICA-M. PINCI - I romanisti impegnati all'Europeo sono tutti a casa: erano in sei, la metà italiani (De Rossi, El Shaarawy e Florenzi): Gyomber aveva già salutato, Szczesny (che la Roma ancora spera di tenere) e Nainggolan lo hanno fatto in settimana. Resta Digne, che però a fine rassegna tornerà al Psg. E allora da oggi l'unico pensiero, per tutti, è il preliminare di agosto - andata 16 o 17 agosto, ritorno 23 o 24 - per l'accesso alla fase a gruppi della Champions. Da affrontare con un rinforzo in più.

SBARCA GERSON: E' LUI IL DOPO PJANIC - In queste ore sarà a Roma il primo, grande colpo dell'estate giallorossa. Il dopo Pjanic inizia lunedì: a Trigoria sbarca il trequartista brasiliano Gerson, acquistato un anno fa dal Fluminense per 17 milioni di euro e pronto a iniziare la sua avventura romanista. Sbarcherà con il papà Marcao, ingombrante genitore non sempre di facile gestione. A giorni, forse già martedì, dovrebbe essere presentato per poi mettersi a disposizione di Spalletti. In queste ore sosterrà le solite visite e i test consueti, oltre a scegliere il numero di maglia: non il 10 della maglia che gli regalò un anno fa Sabatini (innescando le solite polemiche strumentali), forse sceglierà il 7, forse il 30 che indossò anche in Brasile. Per i giallorossi è l'erede naturale di Pjanic: centrocampista offensivo come lui, con una grande predisposizione all'assist. Magari da smussare caratterialmente, ma una perla che il Barcellona avrebbe voluto per farne il dopo-Iniesta. Intanto a Roma Gerson è stato preceduto da un videoclip musicale del rapper brasiliano Mc Sheik (la canzone è Sonho de criança), in cui lui compare accanto al cantante. In queste ore è atteso anche Alisson. Nel suo caso, il problema più grosso sarà spiegargli che, fino a prova contraria, Spalletti preferirebbe vederlo crescere almeno un anno alle spalle del più esperto Szczesny.

Fonte: La Repubblica - M. Pinci

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom