Rassegna Stampa

Roma-Iturbe, basta la parola

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 24-04-2014 - Ore 10:55

|
Roma-Iturbe, basta la parola
Non c’è nulla di sinistro nella vicenda di Juan Manuel Iturbe, a parte il piede preferito.  Il resto della vita di Iturbe si acquieterà nella prossima estate: non intende tornare al Porto, dove pure ha cominciato a farsi notare.
Come riporta l’edizione odierna del Corriere dello Sport, quando il Verona ha chiesto al Porto il prestito, Sabatini si è materializzato e ha garantito l’appoggio della Roma nell’eventuale riscatto.  Il rischio che corre la Roma nella faccenda di Iturbe è essenzialmente questo: che qualcuno impazzisca (e spari una cifra fuori mercato e fuori portata).
 
Se Sabatini, Garcia, Pallotta vogliono, prendono Iturbe senza particolari ansie, pagando al porto 15 milioni, e 6 al Verona: più della metà dell’intero introito previsto per la fase a gironi della Champions League. Sabatini  potrà proporre ai veronesi Marquinho, il prestito di Jedvaj e altre opportunità. Il succo del discorso, è che Iturbe è praticamente giallorosso, la Roma deve solo scegliere se prenderlo o meno

Fonte: corsport

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom