Rassegna Stampa

Roma-Juve è già cominciata

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 11-01-2014 - Ore 10:11

|
Roma-Juve è già cominciata

IL ROMANISTA (D. GIANNINI) - Biglietti in vendita, Roma-Juve è già iniziata. O forse non è mai finita. Nel senso che dal novantesimo della partita di Torino in molti, soprattutto i tifosi visto che Garcia pretende dai suoi giocatori che ora pensino solo al campionato, hanno cominciato a meditare la rivincita contro i bianconeri. Senza aspettare il ritorno in campionato, perché c’era la possibilità di ritrovarsi in Coppa, a patto di superare la Samp. Operazione compiuta. Da giovedì sera il quarto di finale più atteso è diventato realtà. Si giocherà il 21 gennaio, partita unica. Dove? Per il momento il calendario prevede che si vada in scena qui, all’Olimpico. Anche se c’è la possibilità che per la Roma si ripeta la beffa di un anno fa quando, in occasione della sfida con la Fiorentina, ci fu l’inversione del campo per concomitanza (anche se le partite venivano e verranno giocate in giorni differenti) con la partita della Lazio. La Roma fece ricorso alla Corte Federale ma non ci fu niente da fari. Si giocò al Franchi e ci pensò Destro a decidere la qualificazione.

 

Stavolta tutto dipenderà da cosa accadrà negli ottavi che vedranno coinvolte Lazio e Napoli. Se il Napoli (che altrimenti giocherebbe in casa) dovesse essere eliminato e la squadra di Reja andare avanti, in teoria ci sarebbe la suddetta inversione per la precedenza data alla squadra detentrice del trofeo. Una eventualità, conseguenza di un regolamento cervellotico, che costringerebbe la Roma a giocare in trasferta allo Juventus Stadium una partita che da calendario doveva essere in casa. Ma non solo. La partita si giocherà in ogni caso il 21 gennaio. L’esito degli incontri che vedono coinvolte Lazio e Napoli si avrà solo il 15 gennaio a tarda sera. Quindi se si volesse attendere la certezza del luogo di svolgimento di Roma-Juve, la prevendita dei biglietti per la partita dovrebbe iniziare tra il 16 e il 17 gennaio, vale a dire a 4 giorni dalla partita. E non una sfida qualsiasi, ma una super attea, per la quale ci si aspetta il pienone. Insomma tempi troppo stretti, soprattutto per dare la possibilità di prelazione agli abbonati come accade di solito. Impossibile attendere (anche la Fiorentina un anno fa, diede il via alla prevendita tre giorni prima della risposta della Corte Federale al ricorso giallorosso) e infatti la Roma ieri, come scritto in un comunicato pubblicato sul sito ufficiale del club ha dato il via alla prevendita. Alle 15 è scattata la prelazione per gli abbonati che si concluderà alle 20 di martedì prossimo. Il giorno prima, lunedì 13 alle 10 del mattino scatterà invece la prelazione per i possessori della Privilege non abbonati. Stesso orario (le 10) ma di mercoledì 15 per il via della vendita libera. Si va dai 18 euro delle Curve, ai 70 della Monte Mario Top. I Distinti costano 28 euro, la Tevere 45. Come sempre, prezzi ridotti per under 14, over 65 e per le donne. Costa invece 12 euro un biglietto per l’adulto nel settore famiglie, 8 quello per i ragazzi, le donne e gli over 65. E se ci fosse l’inversione? Ci sarebbe il rimborso del biglietto. Anche se è un’eventualità che nessuno vuole, tanto meno la Roma. La corsa al tagliando è cominciata, la rivincita si avvicina.

Fonte: Il Romanista

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom