Rassegna Stampa

Roma Multietnica

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 07-06-2014 - Ore 08:23

|
Roma Multietnica

Le intenzioni continuano a lanciare segnali positivi. Per dirla alla Sabatini, saranno giorni «pirotecnici» per il mercato della Roma, pronta a regalare a Garcia almeno due colpi per migliorare la rosa in vista della prossima stagione. Un lavoro senza sosta da affrontare però senza frenesia, considerando che la squadra dovrà essere puntellata seguendo obbligatoriamente dei parametri.

Uno dei nodi da sciogliere sarà legato al tesseramento dei giocatori extracomunitari: il ds avrà a disposizione solo due caselle. La prima sembra essere destinata al talento turco Salih Ucan: la trattativa intavolata con il Fenerbahce continua a procedere a ritmo spedito, anche se rimangono da sbrigare gli ultimi dettagli economici di fronte alla richiesta elevata (circa 8 milioni) avanzata dal club turco. Il classe ’94, segnalato in questi giorni in vacanza con la famiglia, non vede l’ora di trasferirsi nella capitale. Dopo l’arrivo di Keita, Ucan diventerebbe a tutti gli effetti la sesta scelta di Garcia, considerando inoltre il rientro in rosa dell’argentino Paredes.

L’identikit per l’ultimo posto sembra essere destinato al ruolo del difensore centrale: aspettando di risolvere la questione Benatia (la Roma non ascolterà offerte inferiori ai 40 milioni),Sabatini studia l’amato mercato sudamericano. Un sondaggio è stato fatto negli ultimi giorni per Balanta, mancino colombiano del River Plate. Il ventunenne è valutato circa 12 milioni, cifra ritenuta però troppo alta a Trigoria. Già, perché parte del gruzzolo a disposizione verrà investito per un terzino sinistro di livello internazionale (in grado di poter giocare sull’altra fascia) magari con una buona dose di esperienza per affrontare la Champions.

Saltata l’ipotesi Adriano (Luis Enrique preferisce tenerlo a Barcellona), non convince in fondo Kolarov, che oltre a non avere passaporto comunitario, guadagna tanto e costa ancora di più (il City ha chiesto 10 milioni). Dopo i messaggi d’amore lanciati ieri da Santon («La Roma mi vuole, ma decide il Newcastle») Sabatini prende tempo e aspetta di valutare altre ipotesi. Sempre a sinistra continuano ad essere tenuti sotto osservazione il brasiliano Abner e l’iracheno Ali Adnan: operazioni però che la Roma potrebbe concludere solo girando i rispettivi cartellini in prestito per un anno in Italia.

Per l’attaccante esterno intanto, Cerci continua a registrare il gradimento di Garcia, mentre Iturbe costa troppo. Proprio ieri il ds del Verona Sogliano è tornato sulla vicenda: «È difficile immaginare la sua permanenza ma lo cederemo solo di fronte ad un’offerta adeguata». Il passare dei giorni potrebbe abbassare l’asticella del prezzo di Iturbe, finito nel mirino giallorosso come Aubameyang, Muriel e l’olandese Lens. Ipotesi complicata, ma non impossibile, quella che conduce a Cuadrado, deciso a lasciare la Fiorentina per giocare nell’Europa che conta. Per la Roma un sogno tutt’altro che svanito.

Fonte: il tempo (A.Serafini)

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom