Rassegna Stampa

Roma, nervi tesi: lite tra Pjanic e Manolas

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 11-12-2015 - Ore 07:48

|
Roma, nervi tesi: lite tra Pjanic e Manolas

LA GAZZETTA DELLO SPORT - Dopo essere stati salutati dai fischi di 30 mila tifosi, i giocatori della Roma sono stati costretti a nascondere l’esultanza mentre aspettavano che finisse la sfida traBayer Leverkusen e Barcellona. Nervi tesi sugli spalti, ma anche a bordo campo, perché mentre scendevano le scalette che dal terreno di gioco dell’Olimpico portano agli spogliatoi,Kostantinos Manolas e Miralem Pjanic hanno cominciato a discutere. I toni sono diventati sempre più alti e si sono trasformati in insulti.

NERVI TESI – Il diverbio tra i due giocatori sarebbe nato dalla cattiva gestione del pallone da parte del difensore greco nei minuti finali della partita contro il Bate Borisov. Il centrocampista serbo ha, infatti, rimproverato in tono energico il compagno di squadra. Da lì lo scambio di insulti durato almeno fino all’ingresso degli spogliatoi. Alcune voci non confermate avrebbero fatto sapere che all’interno i due avrebbero alzato ulteriormente i toni della discussione, al punto che sarebbe servito l’intervento di un dirigente per sedare la lite.

Fonte: La Gazzetta dello Sport

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom