Rassegna Stampa

Roma, ora Garcia ha solo problemi di abbondanza

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 15-01-2014 - Ore 08:35

|
Roma, ora Garcia ha solo problemi di abbondanza

Dall’emergenza all’abbondanza in poche ore. Se Rudi Garcia ha dovuto fronteggiare delle assenze importanti contro il Genoa, per la gara di sabato contro il Livorno avrà il «problema» inverso. «Spero di avere la possibilità di fare delle scelte fino al termine della stagione», aveva detto domenica scorsa. In attesa che la società, che non molla D’Ambrosio e continua a monitorare il mercato francese, gli metta a disposizione il terzino sinistro chiesto a più riprese – Balzaretti manca da due mesi e le sue condizioni non lasciano tranquilli i medici giallorossi e non si può correre il rischio di andare avanti con il solo Dodò – per la doppia sfida contro il Livorno in campionato e la Juventus in Coppa Italia (già venduti 15 mila biglietti, oggi comincia la vendita libera), Garcia di scelte ne dovrà fare molte.



Non in porta, dove sembra difficile che possa ripresentare Skorupski in Coppa, ma in tutti gli altri reparti. In difesa ci sono da gestire tre esterni per due partite e per questo Maicon (che è diffidato) contro il Livorno potrebbe lasciare spazio a Torosidis, con la speranza che Dodò non abbia problemi. Stesso discorso per i centrali: sabato rientrerà Castan, che ha scontato la squalifica, ma potrebbe toccare a Benatia osservare un turno di riposo per fare spazio a Burdisso. In mezzo al campo dopo l’arrivo di Nainggolan c’è l’imbarazzo della scelta: uno tra l’ex cagliaritano, Pjanic (sono entrambi diffidati) e Strootman dovrebbe riposare, non De Rossi che ha saltato la gara col Genoa. In avanti sono in cinque – Totti, Destro, Florenzi, Ljajic e Gervinho («Voglio chiudere in bellezza la stagione», ha dichiarato al sito della Fifa) – per tre maglie, ma con la certezza che tra sabato e martedì tutti troveranno spazio ad eccezione di Borriello, sul quale nelle ultime ore c’è stato un ritorno di fiamma dell’Inter, disposta a pagargli l’ingaggio fino a giugno.



Anche di come si gestisce una rosa così ampia il tecnico francese avrà parlato ieri ai 37 aspiranti allenatori di prima categoria – tra di loro Christian Panucci, Simone Inzaghi e Rino Gattuso – iscritti al Master Uefa, che erano a Trigoria per assistere agli allenamenti della formazione giallorossa. Capitolo mercato: si cerca ancora una soluzione «pacifica» col Barcellona per il talento paraguaiano Sanabria (‘96) mentre è atteso per domani l’arrivo dell’altro baby Valmir Berisha, attaccante svedese classe ’96 preso per mezzo milione di euro dall’Halmstads. In Inghilterra scrivono che c’è anche la Roma in corsa per Nemanja Vidic, che a giugno si svincolerà dal Manchester United.

Fonte: Corsera

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom