Rassegna Stampa

Roma-Palermo: Il miglior giallorosso nelle pagelle dei quotidiani

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 22-02-2016 - Ore 11:45

|
Roma-Palermo: Il miglior giallorosso nelle pagelle dei quotidiani

Una Roma da applausi ha chiuso la pratica Palermo con un netto 5-0. Chi è stato il miglior giallorosso nel match dello Stadio Olimpico?

Andiamo a leggere le pagelle di sei quotidiani nazionali.

Corriere dello Sport: Salah 7,5

“Più determinato e aggressivo del solito, completa la prima doppietta da romanista raggiungendo i nove gol in campionato. In 35 minuti cerca due volte di arrotare il tiro di sinistro ma non si avvicina neanche un po’ alla porta. La palla buona gli capita però nella ripresa sulla profondità, come piace a Spalletti. Lì il suo diagonale non lascia scampo al Palermo. Ed è solo l’inizio. La piroetta da fondo campo che ne elettrizza la notte sembra un omaggio a Francesco Totti, a cui scappa un sorriso in tribuna. Quando gioca così è una meraviglia per gli occhi”.

Corriere della Sera: Pjanic 7,5

“Illumina a 360 gradi. Capisce il momento tragico di Dzeko, dopo il gol a porta vuota sbagliato, e gli fornisce l’assist del gol della resurrezione. Poi colpisce un palo su punizione (quasi) perfetta. Il migliore”.

Il Messaggero: Salah 8

“Stavolta si porta a casa, oltre alle solite scorribande e a qualche scelta sbagliata, due gol splendidi. Uno alla Salah: sinistro a incrociare, di prima intenzione. L’altro, una magia dalla linea di fondo. Nove gol in campionato, prima doppietta in A”.

Il Tempo: Salah 7,5

“Soliti scatti ad alta velocità e due perle da incorniciare. Da urlo la seconda con un sinistro a giro dalla linea di fondo”.

Leggo: Salah 7,5

“Eccolo il Messi d’Egitto. Dominatore della fascia destra, sconvolge la fragile linea difensiva rosanero. Segna la sua prima doppietta romanista e il suo secondo gol, segnato dalla linea di fondo campo, rientra nella categoria “prodezze””.

La Gazzetta dello Sport: Salah 8

“Sarà anche egoista, ma quando segna porta via sempre tre o quattro avversari. Segna prima in velocità, poi imitando Vieri”.

Fonte: asroma

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom