Rassegna Stampa

Roma Pallotta blinda Pjanic

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 10-08-2013 - Ore 10:45

|
Roma Pallotta blinda Pjanic

È il «suo» primo allenatore e vuole accontentarlo. Sicuramente più di quanto è riuscito a fare con i predecessori scelti esclusivamente dai dirigenti a cui ha affidato la ricostruzione della Roma. La più grande garanzia di Garcia si chiama Pallotta, che ha chiesto di conoscere di persona il francese prima di farlo sedere in panchina, a differenza di quanto era successo con Luis Enrique e Zeman.

Si è creato un legame forte tra i due e lo dimostra l’ultima mossa: il tecnico vuole la conferma di Pjanic e il presidente ha stoppato la cessione del bosniaco. Sabatini era andato piuttosto avanti con l’Atletico Madrid, rifiutando una prima proposta da 12 milioni e spuntandone almeno 2-3 in più. Non solo: il ds giallorosso aveva già individuato il potenziale sostituto in Eriksen dell’Ajax e trattato il suo acquisto per 7 milioni di euro. Nel frattempo l’entourage di Pjanic ha raccolto l’offerta degli spagnoli da 3 milioni a stagione. Quando tutto era più o meno pronto per far quadrare il cerchio, a Boston è arrivato l’«alt». Garcia ritiene il centrocampista fondamentale per la sua Roma e allora Pallotta ha consigliato Sabatini di fermare la trattativa con l’Atletico Madrid. Uno spiraglio rimane aperto, perché nel mercato quello che vale oggi può cambiare domani, ma di sicuro Pjanic adesso è molto, molto più vicino alla conferma. In barba all’Atletico, al tentativo di Baldini di portarlo a Londra e ai milioni offerti dallo Zenit.

 

Fonte: Il Tempo

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom