Rassegna Stampa

Roma-Perotti: finalmente «Non potevo rifiutare»

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 01-02-2016 - Ore 06:57

|
Roma-Perotti: finalmente «Non potevo rifiutare»

GAZZETTA DELLO SPORT - STOPPINI - Okay, non vincerà un premio per la miglior giacca di pelle vista da queste parti: color ruggine, perché arrugginito sembrava pure l’acquisto di Diego Perotti, apparecchiato da un mese e definito solo a 24 ore dalla chiusura del mercato. Ma non è stato facile neppure vestirsi, per l’argentino: partito dall’aeroporto di Genova, subito dopo il match con la Fiorentina, con la tuta rossoblù addosso, si è cambiato tra un gate e l’altro ed è sbarcato a Fiumicino all’ora di cena. Una telenovela a lieto fine. Con lui la Roma aumenta il potenziale offensivo. Spalletti ha a disposizione un’alternativa in più sugli esterni, pedina che va ad aggiungersi a El Shaarawy, Salah, Florenzi e Iago Falque. 

Subito Sassuolo Una ricchezza senza fine, soprattutto considerando come è partita l’avventura capitolina di Stephan El Shaarawy. E non è detto che quando Spalletti riavrà a disposizione tutti e 5 i possibili esterni attualmente in organico non decida di tornare davvero a prediligere il 4-2-3-1 all’attuale 3-4-2-1. Anche se poi Florenzi ed El Shaarawy possono giocare anche esterni di centrocampo, ruolo che invece difficilmente si addice alle caratteristiche di Perotti. Per l’argentino, invece, si profila più un impiego in fascia nel 4-2-3-1 o come trequartista centrale nel 3-4-2-1. «Sono felice di essere arrivato — le sue prime parole in giallorosso —. Mi dispiace lasciare il Genoa, ma la Roma è un’opportunità che non potevo rifiutare. Arrivo in un club ambizioso, giocherò la Champions, questa è una grande squadra». La trattativa ha subito l’accelerazione definitiva nella notte tra sabato e domenica. La Roma ha chiuso l’affare a un milione per il prestito, 9 di riscatto obbligatorio a giugno a cui aggiungere altri 2 legati a eventuali bonus. Ieri sera l’argentino ha svolto le visite mediche. Spalletti comincerà a studiarlo sul campo da oggi e lo convocherà anche per il match di domani con il Sassuolo [...]

Fonte: GAZZETTA DELLO SPORT - STOPPINI

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom