Rassegna Stampa

Roma, Pjanic all’asta c’è Julio Cesar alla porta

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 24-06-2013 - Ore 09:45

|
Roma, Pjanic all’asta c’è Julio Cesar alla porta

(Leggo – F.Balzani) - Liedholm, con la sua inarrivabile ironia, li chiamava «incedibili». Erano i giocatori che non potevi vendere… per mancanza di acquirenti. Nella Roma di oggi gli «incedibili» sembrano essere Osvaldo e De Rossi, da tempo nella lista dei partenti ma che faticano a trovare una destinazione. Il primo pretende un grande club, ma finora a offrire i 20 milioni richiesti si è presentato solo il Southampton. 

A Trigoria poi non è ancora arrivata la tanto sbandierata offerta del Chelsea per De Rossi, forse a causa dell’ingaggio da 6 milioni a stagione. Incedibile fino a qualche settimana fa e ora sul piede di partenza è invece Pjanic. Il bosniaco ha tante offerte: Bayern, Barça e (soprattutto) Borussia Dortmund. Destinazioni più che gradite al giocatore valutato almeno 15 milioni. Resta per ora incedibile (ma per volontà del club) Marquinhos, ma il Psg potrebbe ottenere un’opzione per il prossimo anno in cambio di uno sconto su Pastore. 

Capitolo arrivi: si allontana Paulinho (a un passo dal Tottenham di Baldini) ma si avvicina Julio Cesar. «Ho saputo dell’interessamento della Roma. Mi fa piacere, ma ne parliamo dopo la Confederetions». La volontà del portiere del Brasile (e soprattutto quella di sua moglie Susana Werner) di tornare in Italia è evidente anche a costo di abbassarsi l’ingaggio da 4,5 a 3,5 milioni. La Roma – che non pagherebbe nulla al Qpr vista la clausola che libera il portiere in caso di retrocessione – pretende che si scenda a 3. L’ostacolo più grande è rappresentato però dallo status di extracomunitario di Julio Cesar: la Roma dovrebbe liberare un posto (Marquinho?) prima di poterlo ingaggiare e far felice Garcia che vuole un portiere esperto (in ghiaccio resta Viviano). Il tecnico francese tornerà domani a Roma e non è escluso un breve incontro con Totti. Il capitano è tornato sabato dalla California e a metà settimana partirà per la Sardegna. In queste ore ha ricevuto garanzie sul rinnovo di contratto che potrebbe essere annunciato entro fine agosto (Zanzi è a Boston da Pallotta anche per questo). 

Ben prima Sabatini vorrebbe chiudere per Nainggolan. «L’Inter è più ricca, ma non decido in base a questo», ha dichiarato ieri il centrocampista del Cagliari. Tra i possibili giocatori del Lilla pronti a seguire Garcia, infine, sono in pole l’esterno Payet e il terzino destro Corchia

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom