Rassegna Stampa

Roma, Pjanic via solo se qualcuno paga la clausola. Ljajic, rinnovo e cessione?

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 31-05-2016 - Ore 19:30

|
Roma, Pjanic via solo se qualcuno paga la clausola. Ljajic, rinnovo e cessione?

GAZZETTA.IT - ZUCCHELLI - Una settimana fa si erano visti e avevano parlato, alla presenza del d.g. Baldissoni, soltanto della tournée e di strategie “tecniche”, oggi e domani invece il direttore sportivo della Roma Sabatini e il tecnico Spalletti (che dovrebbe poi partire per le vacanze, non è certo il suo incontro con Pallotta, in arrivo domenica) hanno fatto il punto sul mercato della Roma. Per adesso, in attesa dei colpi che andranno a rinforzare la rosa, i due si sono concentrati sugli elementi che già fanno parte del gruppo e rientreranno dai vari prestiti.

DA VALUTARE — Ljajic, ad esempio, rinnoverà il contratto, ma la Roma cercherà di cederlo (piace molto alla Fiorentina, dove ritroverebbe Corvino), così come, ovviamente, Doumbia, che col suo contratto da 3 milioni netti firmato appena 18 mesi fa, dovrà essere ceduto: dopo la fallimentare esperienza in Premier è difficile trovare una squadra che lo voglia a titolo definitivo;possibile che vada, di nuovo, al Cska Mosca in prestito, o che si decida ad accettare una destinazione cinese. Rientreranno alla base, per essere valutati da Spalletti,Iturbe e Paredes: se il primo ha parecchie possibilità di restare in giallorosso, se non altro per non fare una minusvalenza rispetto agli oltre 24 milioni spesi per lui due anni fa, l’argentino ha molto mercato e di fronte ad un’offerta intorno ai 10 milioni la Roma potrebbe cederlo per farlo rientrare nella famosa “manovra a coda di gatto maculato” che Sabatini (dimesso dal Gemelli e subito operativo nel centro sportivo) vuole fare per non cedere uno dei big della rosa.

PJANIC, NO TRATTATIVA — Tra questi c’è sicuramente Miralem Pjanic: durante la riunione, e il successivo pranzo, Sabatini ha ribadito a Spalletti che il centrocampista bosniaco non è oggetto di trattative: chi lo vuole deve versare la clausola da 38 milioni valida fino ad agosto, altrimenti resterà a Trigoria, per la soddisfazione del tecnico che vorrebbe giocare il prossimo anno con lui, Strootman e Nainggolan. A Pjanic, almeno per ora, non sarà rinnovato il contratto, mentre Manolas avrà presto prolungamento e adeguamento dello stipendio. Difficilmente, infine, rinnoverà Keita: la Roma e il calciatore ne stanno parlando, ma le possibilità che giochi in Serie A un’altra stagione sono remote.

Fonte: Gazzetta.it - Zucchelli

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom