Rassegna Stampa

Roma, Salah aspetta Dzeko

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 06-08-2015 - Ore 08:16

|
Roma, Salah aspetta Dzeko

IL MESSAGGERO - Gerson alla Roma, c’è il via libera anche del Barcellona. Ieri in terra catalana, prima del match vinto da Messi è compagni, il trio di dirigenti giallorossi composto da Sabatini, Baldissoni e Zecca ha incontrato a pranzo il direttore sportivo blaugrana Braida per discutere di mercato, in particolar modo del brasiliano del Fluminense e di Adriano. Fumata bianca per il primo, che sarà giallorosso anche con il benestare del club catalano, c’è ancora da lavorare invece per il terzino. Come riporta l’edizione odierna de “Il Messaggero”, il club spagnolo non pareggerà l’offerta della Roma di 16 milioni +1 di bonus, ma in cambio otterrà un diritto prelazione sulla futura cessione che le permetterà di pareggiare l’offerta di un’altra squadra. A confermare l’esito positivo della trattativa è anche il presidente del Fluminense: «Gerson giocherà nella Roma a partire da gennaio»

Sembra essersi sistemato tutto anche sul fronte Salah, che ieri ha ricevuto dalla Fifa il transfer provvisorio per potersi accasare al club giallorosso. Ma anche ieri non sono mancate le polemiche tra il suo agente, Ramy Abbas, e la Fiorentina. «Non abbiamo bisogno di nessun accordo amichevole con la Fiorentina o con qualcun altro -le parole twittate dal suo account -. Qualsiasi buona notizia arriverà dalla Svizzera e non da Londra. Salah non ha bisogno di approvazioni del club viola. L’ultimo giorno del suo contratto con la Fiorentina era il 30 giugno 2015. Per varie ragioni io e Salah non possiamo parlare adesso ma lo faremo presto. Le voci che vorrebbero Salah squalificato per 6 mesi sono ridicole. Attendiamo a breve novità». L’egiziano così potrà giocare la partita di sabato contro il Valencia, aspettando Dzeko che già oggi pomeriggio potrebbe sbarcare in Italia.

Sul fronte terzini sono stati fatti passi avanti sia sull’esterno del Psg, Lucas Digne, che potrebbe arrivare in prestito con diritto di riscatto, sia per Bruno Peres, non ancora della Roma solo per la distanza con il Torino di tre milioni. In attacco invece Mattia Destro è sempre più vicino al Bologna, mentre il West Bromwich segue con interesse Seydou Doumbia.

Fonte: IL MESSAGGERO

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom