Rassegna Stampa

Roma: si ferma Keita, Garcia spera di averlo per il Bayern

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 11-10-2014 - Ore 19:56

|
Roma: si ferma Keita, Garcia spera di averlo per il Bayern

Il maliano si è fatto male nella partita della sua nazionale con l'Etiopia (contrattura al polpaccio): l'impegno con il Chievo di sabato prossimo gli sarebbe stato comunque risparmiato per il rientro di De Rossi, il tecnico potrebbe recuperarlo per la Champions

ROMA - Per tirare un sospiro di sollievo bisognerà aspettare ancora. Ma anche prima di fasciarsi la testa gridando all'allarme: il weekend delle Nazionali regala alla Roma la brutta sorpresa dell'infortunio di Keita, ma Garcia spera di recuperare il centrocampista in tempo per Roma-Bayern Monaco del 21 ottobre: "Solo una piccola contrattura al polpaccio".

CONTRATTURA AL POLPACCIO PER KEITA: OBIETTIVO BAYERN - Mentre il Mali vinceva 2-0 in casa dell'Etiopia, a Roma rimbalzava la notizia dell'infortunio di Seydou Keita, uscito dolorante dopo mezz'ora di gara: una tegola, considerato il rendimento eccellente del regista arrivato in sordina dal valencia ma diventato quasi un intoccabile nello scacchiere di Garcia - che lo ha voluto a tutti i costi e di lui si fida ciecamente - anche in un reparto abbondante numericamente e qualitativamente come il centrocampo. Ma mentre lo staff medico allarmato dalla notizia si attivava per saperne di più, a dare notizie tutto sommato tranquillizzanti ci ha pensato la federazione maliana: "Una piccola contrattura al polpaccio per Seydou Keita", annunciava attraverso il proprio profilo twitter. Eppure la Roma resta cauta: "Aspettiamo di valutarlo appena tornerà a Roma". Keita a questo punto salterà certamente il match di ritorno di mercoledì in Mali. E inevitabilmente anche quello in programma tra una settimana, sabato 18, all'Olimpico contro il Chievo, che causa rientro fissato solo per giovedì e il contemporaneo recupero di De Rossi, gli sarebbe stato risparmiato comunque. Ma a meno di sorprese spiacevoli al ritorno nella capitale, garcia potrebbe recuperarlo in tempo per Roma-Bayern, match fondamentale per le sorti del girone di Champions.

"HO SCELTO ROMA PER LA CHAMPIONS" - Proprio la Champions, in fondo, ha spinto il centrocampista maliano verso Roma. E' stato lui stesso a raccontarlo, alla vigilia del match contro l'Etiopia: "Dopo il mio ritorno dalla Cina - ha spiegato - i sei mesi al Valencia mi hanno permesso di dimostrare la mia capacità di tornare al livello superiore, per dimostrare che non avevo perso le mie qualità. Così ho firmato con la Roma: il Valencia voleva tenermi veramente, ma avevo l'ambizione di giocare ad altissimo livello, in particolare la Champions League, è lì che giocano i migliori. E ho l'ambizione di dimostrare di essere tra questi".

Fonte: repubblica.it - MATTEO PINCI

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom