Rassegna Stampa

Roma, Spalletti dà la carica: «Convinto che faremo bene, ma dovremo partire forte»

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 09-07-2016 - Ore 07:43

|
Roma, Spalletti dà la carica: «Convinto che faremo bene, ma dovremo partire forte»

IL CORRIERE DELLA SERA - PIACENTINI - «I nostri cavalli dovranno partire forte e stiamo lavorando per questo». Sarà una Roma sprint, parola di Luciano Spalletti. «Sono convinto che faremo bene», il pensiero del tecnico romanista fuori dai cancelli di Trigoria. Dopo i test atletici di ieri mattina, nel pomeriggio il primo allenamento: lavoro atletico con Darcy Norman e poi tecnico col pallone. Spalletti, insomma, ha tenuto fede alla promessa di «tirare il collo» ai calciatori fin dal primo giorno.

Dopo l’allenamento l’allenatore giallorosso ha diramato la lista dei convocati per Pinzolo. Nessuna sorpresa tra i 30 che oggi cominceranno a correre tra le montagne in Trentino: assenti i nazionali e i calciatori interessati da trattative di mercato già avviate (Ljajic, Iago Falque e Sanabria), presenti tutti i big (Salah arriverà oggi) molti giovani della Primavera e alcuni convalescenti (tra cui Ruediger). Ci sarà, ovviamente, l’ultimo arrivato Mario Rui, il cui acquisto è stato ufficializzato con un comunicato. All’Empoli andranno 3 milioni per il prestito oneroso (più 1.5 di bonus) e 6 per il riscatto obbligatorio «al raggiungimento di determinate situazioni sportive». «Sarà una grandissima stagione — il portoghese che ha scelto la maglia numero 22 che era di El Shaarawy, tornato alla 92 — bellissimo giocare con i campioni». Mercato: Sanabria è a Barcellona in attesa dell’ok per firmare un quinquennale col Betis Siviglia. Alla Roma 6 milioni (più 1.5 di bonus) e il 50% sulla futura rivendita. Ljajic è ancora in bilico tra Celta Vigo e Torino. Per Juan Jesus c’è l’accordo. Caceres si allena in Uruguay in attesa di una chiamata che potrebbe non arrivare. Nuovo innesto nello staff: Marcello Iaia, ex preparatore del Manchester United di Sir Alex Ferguson.

 

Fonte: Il Corriere della Sera - Piacentini

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom