Rassegna Stampa

ROMA, stangata per Destro: prova tv, squalifica per 4 giornate

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 08-04-2014 - Ore 16:35

|
ROMA, stangata per Destro: prova tv, squalifica per 4 giornate

Il giudice sportivo ha valutato il colpo ad Astori a Cagliari: 3 turni che si aggiungono a quello 'ordinario' causato dalla ammonizione in diffida. Il club ha annunciato il ricorso. Il giocatore salterà lo stage della Nazionale, ma farà i test dopo aver scontato la squalifica. Ma Garcia è in contrariato anche per Benatia: gli esami strumentali confermano uno stop di almeno un mese.

ROMA - Stangata sulla Roma, quattro turni per Mattia Destro. Il giudice sportivo di serie A ha squalificato il giocatore per 3 giornate dopo il ricorso alla prova tv. Il centravanti è stato punito per la manata rifilata a Davide Astori, difensore del Cagliari, nel match giocato domenica. Inoltre Destro, ammonito nel corso della gara per simulazione, era diffidato e sconterà una quarta giornata 'ordinaria' di squalifica. La Roma ha già annunciato che presenterà ricorso.

Il giudice a sostegno della sua decisione, cita le dichiarazioni dell'arbitro (Davide Massa) sollecitate dal suo stesso ufficio e consegnate via mail: "In riferimento alla gara Cagliari-Roma da me diretta in data 06-04-2014 comunico, su richiesta del Giudice Sportivo, che nè io nè i miei collaboratori abbiamo visto l'episodio relativo alla manata di Destro". Poi viene riportata un'altra mail: "In riferimento alla gara Cagliari-Roma da me diretta in data 06-04-2014, su richiesta del Giudice Sportivo in merito all'episodio Destro-Astori e ad integrazione di quanto comunicato con mia precedente mail, specifico che: ho accordato un calcio di punizione diretto a favore del Cagliari per una trattenuta (normale fallo di gioco) commessa dal calciatore Destro ai danni di Astori. La successiva manata di Destro non è stata vista nè da me nè dai miei collaboratori".

Il giudice - dopo la prova tv - ritiene che "il gesto compiuto dal calciatore romanista integri inequivocabilmente gli estremi della condotta violenta sanzionabile ex art. 19, n. 4
lettera b) CGS, connotata, per consolidato orientamento interpretativo, dall'intenzionalità e dalla potenzialità lesiva".

NIENTE STAGE DELLA NAZIONALE, FARA' TEST DOPO LA SQUALIFICA - Destro non parteciperà allo stage del 14-15 aprile. Al momento, a quanto apprende l'Ansa, l'intenzione di Prandelli sarebbe quella di non chiamare l'attaccante per i test fisici. Il giocatore resta in corsa per un posto al Mondiale. Lo scenario dello stage cambierebbe se venisse accolto il ricorso della Roma. In ogni caso l'idea dello staffa azzurro è quella di fargli svolgere i test fisici da solo, una volta scontata la squalifica.

BALDISSONI: "MOVIOLA, NON PROVA TV" -
 "Siamo abbastanza sconcertati e preoccupati dalla deriva che sta prendendo la giustizia sportiva in questo campionato. Abbiamo già avuto modo di commentare un episodio simile con Daniele De Rossi in Roma-Inter e avevamo preso posizione, già allora ci sembrava si stesse forzando la prova tv. Se un evento si svolge davanti all'arbitro si può parlare più di moviola che di prova televisiva. Oggi l'evento è più grave, perchè l'episodio è stato sanzionato, vista la punizione assegnata al Cagliari. Siamo al di fuori dei presupposti della prova televisiva, qui si apre il fronte alla moviola che non mi sembra ci sia". E' la reazione del direttore generale della Roma, Mauro Baldissoni, a Roma Channel.

BENATIA RISCHIA LUNGO STOP 
- Ma Garcia è contrariato anche per le condizioni di Mehdi Benatia, uscito malconcio dalla partita del Sant'Elia. La Roma lo perde per almeno in mese. Il difensore marocchino, rende noto il club, ha effettuato nella mattinata di oggi ecografia e risonanza magnetica che hanno evidenziato "la presenza di una lesione prossimale di grado uno/due del passaggio muscolo tendineo del retto femorale sinistro.
Nella prossima settimana saranno effettuati nuovi controlli. Il giocatore ha già intrapreso le terapie del caso". Si prevede uno stop di un mese, proverà a rientrare per la gara con la Juve. Lo stesso Benatia, tramite il suo profilo twitter, ha espresso il proprio disappunto: "Sul mio infortunio non posso dire niente ancora. Solo che è muscolare. Nelle prossime 48 ore faremo gli esami e poi vedremo! Forza Roma!". A partire dalla gara contro l'Atalanta spazio quindi per Toloi. Per la sfida contro i nerazzurri di Colantuono mancheranno inoltre gli squalificati Destro, Pjanic e Florenzi.

Fonte: repubblica.it

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom