Rassegna Stampa

Roma-Strootman: c'è il sì. Ora assalto al PSV

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 07-07-2013 - Ore 08:30

|
Roma-Strootman: c'è il sì. Ora assalto al PSV

Se Benatia è l’acquisto annunciato da tempo e solo da ufficializzare, la Roma adesso deve preparare una raffica di colpi per agevolare l’inizio dell’avventura di Rudi Garcia. L’appuntamento per il raduno a Trigoria è tra due giorni e di sicuro la squadra non sarà al completo. Ma Sabatini conta, entro venerdì, di regalare al francese qualche titolare in più. L’obiettivo di queste ore è il centrocampista Strootman, mentre la priorità è il portiere: De Sanctis più uno da prendere magari all’estero, Diego Alves del Valencia o Sommer del Basilea. 

IL GRADIMENTO

Strootman è più vicino di quanto si possa pensare. Non va dato per fatto, ma il nome è caldissimo. La Roma sta cercando di limare la pretese del Psv: 15 milioni e alcuni bonus legati al piazzamento della squadra di Garcia. Se la formazione giallorossa andrà bene, l’olandese costerà di più, circa 18 milioni. Ma il passo decisivo è stato fatto mercoledì, quando Sabatini e Baldissoni, protagonisti del blitz in Olanda, hanno avuto il sì di Kevin che ha scelto la Roma, cancellando definitivamente le perplessità di un possibile trasferimento in Italia (ne sa qualcosa il Napoli). Ma in ballo c’è pure Nainggolan: è sempre aperta la sfida con l’Inter.
 
IN PARTENZA
Sabatini da domani si dovrà preoccupare di incassare almeno 16 milioni di euro dalla cessione di Osvaldo al City (c’è pure il Liverpool, ma a Manchester si sentono in vantaggio). A Roma il ds avrà anche un colloquio con Leonardo che vuole battere la concorrenza del Chelsea per De Rossi: il vicecapitano è sul mercato, preferisce Mourinho a Blanc, anche se difficilmente direbbe no al Psg. Il manager di Marquinhos sta girando l’Europa per ascoltare le proposte dei migliori club stranieri: il Barcellona è pronto a chiamare la Roma, ma la presenza del procuratore del brasiliano in Inghilterra, già da ieri, fa pensare a un inserimento del Chelsea e a un nuovo tentativo del City. Marquinhos è incedibile. Se però arriverà un’offerta da favola la negoziazione diventerà scontata. Il Livorno chiede Dodò e il Flamengo tenta Castan: la Roma prende tempo. 
 
IL PORTIERE
Viviano, bloccato personalmente da Sabatini, aspetta la chiamata. Che non arriva. Garcia considera fondamentale il portiere. Più di ogni altro acquisto. Lo vorrebbe subito in ritiro. Il ds ne prenderà due. De Sanctis, fiutata l’aria di Napoli dove aspettano Rafael e forse Julio Cesar, si propone: già contattato a gennaio, è disponibile al trasferimento. Sabatini lo tratta (costo 1 milione), anche se ne vorrebbe uno più giovane: il Valencia può riaprire il discorso per Diego Alves, la Roma tenta Sommer del Basilea e ripensa a Sorrentino. 
LA GRANA
Sabatini, impegnato ieri a Trigoria con diversi procuratori, si sta dedicando a Verre per convincerlo ad accettare l’Udinese. Il giovane centrocampista andrà solo se resterà alla Roma come diritti sportivi.  
IL CENTRAVANTI
Stamattina incontro a Forte dei Marmi tra Sabatini e Preziosi per lo scambio Borriello-Gilardino. E per parlare di Kucka. Confermato l’interesse per Rebic, attaccante del Rnk Spalato e per Uçan, centrocampista (extracomunitario) del Fenebahce. Se va via Marquinhos, l’idea è Douglas Costa, 25 anni, centrale brasiliano del Twente: ha il passaporto olandese e si prende a costo zero. Attesa per il terzino Wallace del Chelsea. 
IL VERTICE
Rudi Garcia, domani pomeriggio a Trigoria, vedrà il suo staff al completo (compreso il nuovo preparatore atletico Febbrari) per chiarire a ognuno il proprio ruolo. Giovedì, invece, sarà finalmente presentata la nuova maglia senza sponsor tecnico.  
PERROTTA RESTA
Da giocatore a manager: Perrotta cambia mestiere, senza lasciare il club giallorosso. Dopo essere diventato consigliere federale in quota Aic, accetta il ruolo di dirigente a Trigoria, trait union tra società e squadra, compito che Sabatini, propose a Peruzzi.

Fonte: IL MESSAGGERO (U. TRANI)

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom