Rassegna Stampa

Roma, Totti stringe i denti

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 11-04-2014 - Ore 09:45

|
Roma, Totti stringe i denti

«Guarda i muscoli del capitano». Ieri pomeriggio in una Trigoria inondata dal sole («Come si fa a non amare Roma?», si è chiesto Bompard il vice di Garcia) sembrava di sentire il ritornello del capolavoro di De Gregori mentre Totti stringeva i denti, scacciava il dolore e metteva alla prova i muscoli della coscia destra, quelli del quadricipite basso, che a Cagliari non gli avevano permesso di completare il riscaldamento con le riserve.Quattro giri di campo con il preparatore Scala, qualche pausa per tastare il muscolo capriccioso poi il primo allenamento della settimana col pallone.

 

 

Da solo però, ed è questo che un po’ preoccupa visto che la sfida con l’Atalanta si giocherà domani sera. Totti per una buona mezz’ora ha ripetuto passaggi e tiri al muro insieme all’altro vice di Garcia, Fichaux, lontano dai compagni che erano sul campo C a preparare una sfida che potrebbe avvicinare l’obbiettivo 2˚ posto (mancano 6 punti all’aritmetica certezza) e mettere pressione alla Juve attesa lunedì sera a Udine. Domani sera all’Olimpico, però, mancheranno Destro, Pjanic, Florenzi, Benatia, Strootman e Balzaretti. Praticamente mezza squadra titolare. Totti lo sa e nonostante il dolore alla coscia destra vuole esserci. A testimoniarlo un divertente siparietto con Fichaux. «Non ce la fa. Ma chi è questo il fratello del capitano?», ha scherzato il francese rivolgendosi ai presenti. Totti ha risposto alla sua maniera: «Te lo faccio vede sabato se so il fratello…» per poi calciare con veemenza il pallone sul muro.

 

Garcia, tornato in tarda mattinata da Milano dove è stato intervistato dalla Bignardi su La7 strappando i complimenti di tifosi romanisti e non, è intenzionato a convocarlo per poi decidere con lui l’eventuale utilizzo dal primo minuto. Se Totti dovesse partire dalla panchina è pronto Ljajic che non gioca titolare dal 26 gennaio.

Fonte: Leggo (F. Balzani)

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom