Rassegna Stampa

Roma, tra Toloi e Kaboul ride soltanto Spolli

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 03-02-2015 - Ore 07:58

|
Roma, tra Toloi e Kaboul ride soltanto Spolli

A volerci ridere sopra, verrebbe da dire che la vera bellezza di Roma è l’ironia. Così succede che mentre un po’ tutti si aspettavano Vlad Chiriches, in giallorosso arriva invece Nicolas Spolli, 31 anni, difensore centrale argentino del Catania, in scadenza a giugno. Operazione da 2,5 milioni di euro (uno per il prestito, 1,5 per l’eventuale diritto di riscatto). Reazioni? Divertita quella dei tifosi, con il richiamo a uno dei più classici dei canti da osteria romana. Lui, invece, è giustamente felicissimo: «È successo tutto così in fretta, ancora non me ne rendo conto. Ma so che questo è un sogno, arrivo in una grandissima squadra come la Roma».

Doumbia, KONO e… Sul difensore centrale, come sempre, Sabatini ha giocato su più tavoli. Ha provato a riprendere Toloi (ma il San Paolo non lo ha fatto partire), a fare un passo ufficiale (prestito più diritto di ricatto) con il Tottenham per il francese Kaboul, ma l’accordo è saltato in extremis sull’ingaggio.[wp_bannerize group="banner_interno_articoli" random="1"] Così si è virato su Spolli, che arriverà oggi e svolgerà subito le visite mediche.

LUI SIU, DOUMBIA NO Ieri, infatti, la Roma voleva inviare un jet privato per prelevare il giocatore in Guinea e portarlo a Roma per le visite. L’autorizzazione del Paese africano è arrivata però troppo tardi per effettuare il blitz direttamente in giornata (ieri era il giorno libero della Costa d’Avorio), per le pratiche mediche Doumbia dovrà così aspettare la prossima settimana. Nel frattempo ieri sono arrivate le dichiarazioni di Oliver Cabrera, l’agente di Konoplyanka, che ha parlato del mancato passaggio dell’esterno ucraino in maglia giallorossa: «Evgen voleva venire a Roma, ma gli italiani sono stati poco professionali e questo ha fatto saltare la trattativa». La Roma, in realtà, su Konoplyanka ci punta ancora e spera di poterlo chiudere a giugno prossimo, quando andrà in scadenza. Infine ceduto in prestito Michele Somma all’Empoli, con diritto di riscatto e controriscatto.

Fonte: A. Pugliese-La Gazzetta dello sport

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom