Rassegna Stampa

Roma, Yanga-Mbiwa si ferma per 20 giorni

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 18-11-2014 - Ore 18:40

|
Roma, Yanga-Mbiwa si ferma per 20 giorni

Da Rennes a Roma la diagnosi non cambia. La lesione muscolare c’è e Yanga-Mbiwa è costretto a fermarsi per circa 20 giorni. Il punto danneggiato è il muscolo semitendinoso della coscia destra, l’infortunio è di venerdì scorso e l’obiettivo per il ritorno in campo è il match con il Sassuolo del 6 dicembre, il 10 c’è la gara di ritorno con il Manchester City e lui vuole esserci. Mapou aveva svolto i primi esami strumentali in Francia, dopo il match con l’Albania che ha portato a termine nonostante il dolore muscolare, questa mattina li ha ripetuti per avere la certezza di doversi fermare così a lungo. Aspettare qualche giorno in più per effettuare i nuovi test è servito per avere un’immagine più chiara dall’ecografia, ma la lesione si era vista già a Rennes ed è stata amaramente confermata. Scatta così ufficialmente l’emergenza difensiva, Garcia non potrà contare per tre-quattro gare su Yanga-Mbiwa, almeno per altre due su Maicon (dovrebbe recuperare per l’Inter) e chissà per quanto ancora dovrà aspettare Castan. La società dovrebbe fare presto un comunicato in cui proverà a spiegare una situazione complessa, avvolta dal mistero per questioni di privacy. Il brasiliano oggi ha svolto il riscaldamento con i compagni, ma poi è tornato al suo lavoro personalizzato. Fisioterapia e palestra per il connazionale Maicon. Borriello, Astori, Holebas e Florenzi si sono allenati in gruppo e sono pronti al rientro. Domani si riaffacceranno a Trigoria i greci Manolas e Torosidis, bisognerà vedere in che condizioni, mentre gli africani Gervinho e Keita sono attesi giovedì nella capitale e a Bergamo dovrebbero godere di un turno di riposo.

Fonte: Tempo.it/E.Menghi

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom