Rassegna Stampa

Rudi accende la Roma. C’è anche Emanuelson

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 10-07-2014 - Ore 09:15

|
Rudi accende la Roma. C’è anche Emanuelson

Ufficialmente la stagione della Roma prenderà il via il 15 luglio. Ufficiosamente, però, il club si è rimesso in moto ieri. Garcia, infatti, ha dato seguito al summit di un paio di settimane fa, riunendo nuovamente lo staff tecnico: insieme e in colloqui separati. Presentato il nuovo preparatore atletico Rongoni che affiancherà nel lavoro il confermato Febbrari, sono state affrontate le questioni pratiche relative alla tournée negli Usa e al ritiro austriaco di agosto. A Trigoria erano presenti ancheDe Sanctis e Benatia, ai quali si è aggiunto Destro. Domani si affaccerà invece il nuovo acquisto Emanuelson (che in mattinata effettuerà le visite mediche). L’olandese, ingaggiato a parametro zero, si legherà in giallorosso (possibile biennale più opzione per il terzo anno) con un ingaggio che ricalcherà da vicino quello percepito al Milan (1,4 milioni a stagione). Prossima alla conclusione anche la trattativa per Ferreira Carrasco: dopo aver trovato l’intesa con l’entourage del calciatore (1,7) è vicina anche quella con il Monaco. Non sarà l’unico arrivo in attacco: se non si blocca la telenovela-Benatia, Douglas Costa, in rotta con lo Shakthar, è in pole. L’alternativa al brasiliano è Lens (Shaqiri, per ora, costa troppo). Sospetta invece la quotazione dei bookmakers inglesi (gli stessi che quotavano a 1,67 l’ingaggio di Cole) riguardanti il possibile trasferimento di Eto’o alla Roma: nelle ultime ore è scesa drasticamente a 1,33. Sulla vicenda va però sottolineato come sia il club che l’agente abbiano fatto trapelare che il calciatore è stato proposto ma la risposta è stata negativa. Diverso invece il discorso per Romulo: il Verona lo ha riscattato dalla Fiorentina per cederlo, replicando così l’operazione- Iturbe. Sabatini è in continuo contatto con il d.s. Sogliano: possibili novità ad inizio della prossima settimana. Capitolo Basa: l’imminente cessione di Origi al Liverpool per 12milioni e quella prossima di Kalou (valutato 6), danno ossigeno alle casse del Lille che sta provando a confermare il montenegrino. La Roma rimane alla finestra,inattesa di Benatia (ieri dalla Spagna è stato rilanciato l’interesse del Barcellona).

CHAMPIONS IN SALITA Intanto se c’era ancora un minimo dubbio sulla collocazione della squadra di Garcia nella terza o quarta urna nella prossima Champions, questo è pressoché fugato. Alla faseagironi, infatti, sonoqualificate direttamente 22 squadre, tra cui i giallorossi,mentre altre 55 disputano le fasi preliminari. Delle prime 22, la Roma è in ventunesimaposizione (39.887 punti) davanti solamente al Monaco. Per completare il tabellone,rimangonoadisposizione 10 posti ancora da assegnare. E tra i club che se li contengono ce ne sono altri otto (Arsenal, Porto, Bayern Leverkusen, Napoli, Atletico Bilbao, Zenit, Lille,Copenaghen e Salisburgo) che hanno un coefficiente superiore a quello della Roma. Considerando che le 32 squadre che parteciperanno al sorteggio della fase a gironi saranno suddivise in quattro urne da otto, a meno che quattro delle otto società prima menzionate non vengano eliminate, Totti e compagni faranno parte della quarta fascia.

Fonte: IL MESSAGGERO - CARINA

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom