Rassegna Stampa

Sabatini a Londra, prendi 1 vendi 4

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 17-07-2015 - Ore 09:49

|
Sabatini a Londra, prendi 1 vendi 4

LEGGO - BALZANI - Da Porta Portese a Portobello Road. Il mercato della Roma si è trasferito aLondra dove Sabatini sta provando a piazzare i tanti esuberi senza perdere d’occhio Salah e Dzeko. Il ds ha messo sul banco Ljajic, Doumbia, Destro e Gervinho. Almeno tre di loro faranno le valigie. Il serbo piace all’Aston Villa, ma la valutazione (14 milioni) è ritenuta troppo alta dal club di Birmingham che ha preso qualche giorno di tempo per pensarci. Doumbia è stato chiesto in prestito dal Watford, ma senza obbligo di riscatto. Condizione necessaria per la Roma che nei prossimi giorni incontrerà anche i dirigenti del Galatasaray. Il Watford sarebbe, invece, disposto a prendere a titolo definitivo Gervinho per 10 milioni. Ieri l’entourage dell’ivoriano era a Londra, ma il giocatore deve abbassare le pretese sull’ingaggio e “accontentarsi” dei 2,9 milioni che percepisce a Roma. Discorso diverso per Destro: il giocatore preferirebbe restare in Italia a meno di offerte indecenti di West Ham o Aston Villa. Resta aperta la pista Fiorentina che deve sostituire Gomez. L’affare potrebbe facilitare la trattativa per Salah.

Ieri Sabatini ha parlato a lungo coi dirigenti del Chelsea. A Londra c’era pure l’egiziano che non è stato convocato da Mourinho per la tournée in Usa. Il gradimento del giocatore c’è da tempo, l’intesa economica coi Blues (prestito e riscatto a 20 milioni) non sembra un problema. Prima però va chiarita la questione con i viola che potrebbero fare un passo indietro in caso di “sconto” per Destro.Col Chelsea si è parlato anche di Filipe Luis e Cuadrado: il terzino brasiliano (con passaporto italiano) è più di un’alternativa a Baba ma deve ridursi lo stipendio da 3,5 milioni mentre il colombiano rientrerebbe in corsa se dovesse sfumare Salah così come Draxler dello Schalke che però sembra vicino alla Juve.

Nelle prossime ore è previsto un nuovo blitz anche a Manchester per Dzeko. Il mediatore italiano, che è rimasto in Inghilterra questi giorni, è ottimista. Il City vuole risolvere la questione entro 7 giorni e il rilancio della Roma a 23 milioni (più 3 di bonus) è stato accolto positivamente. Serve però uno sforzo in più per coprire la buonuscita di 4,2 milioni chiesta dal bosniaco. Infine Romagnoli che piace anche all’Arsenal. «La nostra offerta è immodificabile, resterà di 25 milioni», ha detto Galliani. Potrebbero bastare, ma solo dopo il possibile annuncio di Dzeko.

Fonte: LEGGO - BALZANI

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom