Rassegna Stampa

Sabatini: «Il miglior colpo? Il prossimo»

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 10-08-2015 - Ore 07:09

|
Sabatini: «Il miglior colpo? Il prossimo»

IL TEMPO - SCHITO - Felice di aver realizzato l’ennesima mega-plusvalenza con la cessione di Romagnoli , «con reciproca soddisfazione, ho salutato il ragazzo che ora è a disposizione del Milan», Sabatini guarda già avanti. «Il nostro mercato non è chiuso - dice il diesse alla fine della giornata di trattative a Forte dei Marmi - stiamo facendo uno sforzo grande per rendere la squadra competitiva, più di questo non credo di poter dire. Non so se siamo più forti dello scorso anno, in questo periodo l'anno scorso tutti celebravano la Roma e poi non è stato così. Dzeko il mio colpo più grande? Spero che sia il prossimo in canna». Quanto alla battaglia legale che la Fiorentina vuole continuare su Salah, Sabatini specifica che «non ci riguarda, il nostro unico interlocutore è stato e sarà il Chelsea».

Garcia lo ha subito testato a Valencia e farà altrettanto con Dzeko venerdì all’Olimpico col Siviglia nell’ultima amichevole prima del debutto ufficiale a Verona di sabato 22. La nota dolente al Mestalla è stato l'infortunio di De Rossi, uscito per una distorsione alla caviglia destra. In realtà non è nulla di grave, anche se il centrocampista, durante lo scorso campionato, si fermò dopo la partita di Firenze in Europa League per un problema analogo. C'è ottimismo in casa Roma, al punto che non verranno effettuati ulteriori accertamenti. La squadra è rientrata ieri da Valencia, oggi riposo e domani ripresa con doppia seduta.

 

Fonte: IL TEMPO - SCHITO

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom