Rassegna Stampa

Sabatini prepara il grande colpo

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 09-06-2014 - Ore 09:44

|
Sabatini prepara il grande colpo

Walter Sabatini l’aveva promesso prima a Rudi a Garcia, in privato, e poi ai tifosi in conferenza stampa:«Non vendiamo, anzi, rafforzeremo la squadra». Sistemato il centrocampo con l’arrivo dell’esperto Keita, già ufficialmente giallorosso fino al 30 giugno 2015, e del giovane turco Salih Ucan, in settimana il talento del Fenerbahçe è atteso a Roma, il ds romanista vuole consegnare al tecnico francese entro il 15 luglio, giorno del raduno estivo a Trigoria, una rosa praticamente al completo. Le priorità sono un difensore centrale, «ci serve un terzo titolare» aveva detto Sabatini in conferenza, un terzino sinistro in grado di giocare anche a destra e un attaccante. «Cerchiamo un esterno che sappia far gol» le indicazioni date dal ds giallorosso. Indizi che portano dritti a Juan Manuel Iturbe. In cima alla lunga lista della Roma c’è il giovane attaccante paraguaiano che il Verona ha da poco riscattato dal Porto per 15 milioni. I veneti non lo valutano meno di 25 milioni mai giallorossi, forti dei buoni rapporti con il procuratore, puntano a prenderlo inserendo nella trattativa il cartellino di Marquinho e il prestito di alcuni giovani di prospettiva. Le alternative si chiamano Aubameyang del Borussia Dortmund, anche qui i tedeschi hanno sparato alto chiedendo 25 milioni, Lens della Dinamo Kiev, Cerci, lui vorrebbe tornare nella Capitale ma sulle sue tracce ci sarebbe anche l’Inter, e Cuadrado che in Spagna danno vicinissimo al Barcellona. Il favorito per il ruolo di terzo centrale difensivo, subito dietro a Castan e Benatia (che rimarrà in giallorosso a meno che non arrivi sul tavolo di Sabatini un’offerta superiore ai 40 milioni di euro), è Eder Alvarez Balanta. Il ventunenne colombiano del River Plate è seguito da tempo dal ds giallorosso che vorrebbe portarlo a Trigoria per una cifra intorno ai 6 milioni di euro. Lo straordinario campionato vinto da protagonista in Argentina e il mondiale ormai alle porte potrebbero farne lievitare il prezzo. Unico punto a sfavore è il suo stato da extracomunitario. Di terzini a Trigoria ne potrebbero arrivare anche due. Adriano dovrebbe restare a Barcellona, Kolarov ha un ingaggio molto elevato, più praticabili le piste che portano a Santon del Newcastle e all’iraniano Ali Adnan. Ieri dalle pagine della Gazzetta si è candidato Giulio Donati. Del difensore classe ’90 del Bayer Leverkusen ne hanno parlato giovedì scorso a Trigoria Sabatini e Rudi Voeller nell’ambito dell’affare Jedvaj. «La Roma è una grande squadra – ha detto Donati – con un grande progetto, un loro interesse mi farebbe piacere.

Fonte: IL ROMANISTA (P. A. COLETTI)

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom