Rassegna Stampa

Sabatini tratta il riscatto di Digne e si cautela con Ansaldi

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 06-04-2016 - Ore 08:10

|
Sabatini tratta il riscatto di Digne e si cautela con Ansaldi

IL MESSAGGERO - CARINA -  Il primo assalto è andato a vuoto. Senza muovere troppo le acque,la Roma più o meno un paio di settimane fa ha provato ad abbassare il costo del riscatto di Lucas Digne. La prima proposta avanzata al Psg è stata di rinnovare il prestito. La risposta è stata negativa. Il club transalpino chiede i 16 milioni pattuiti la scorsa estate (somma che a Trigoria ritengono fuori mercato) oppure propone che il terzino venga inserito in una trattativa legata a Pjanic. Sabatini, però, vuole che i due discorsi rimangano distinti e continua a valutare (come già accaduto ad agosto) il cartellino del difensore 10-12 milioni.

Considerando che per il prestito la Roma ne ha già pagati 2,5 viene da sé che per il riscatto di Digne il ds non voglia discostarsi dagli 8-9 milioni.Una situazione che rischia di protrarsi a lungo. Senza contare l’anomala posizione di Sabatini(dimissionario ma operativo), fino al 30 giugno il club giallorosso penserà soprattutto alle cessioni, nel tentativo di sistemare al bilancio. Anche il Psg non ha fretta, confidando nella vetrina dell’Europeo. In presenza di questo stallo, la Roma si sta guardando intorno. Il calciatore che piaceva già a gennaio e continua ad essere monitorato è Ansaldi (Genoa).

Fonte: IL MESSAGGERO - CARINA

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom