Rassegna Stampa

Sabatini vola a Istanbul per prendersi Uçan. Ora cerca Iturbe o Kalou

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 23-06-2014 - Ore 08:47

|
Sabatini vola a Istanbul per prendersi Uçan. Ora cerca Iturbe o Kalou

 La Roma va a prendersi Salih Uçan. Il ds giallorosso Walter Sabatini ieri era a Istanbul per chiudere il trasferimento del centrocampista 20enne del Fenerbahçe. Alle strette di mano si è arrivati sulla base del prestito biennale — in modo da non dover sborsare subito i soldi necessari ad assicurarsi il talento cresciuto al Bucaspor — con diritto di riscatto fissato in una decina di milioni. Un modo, questo, per venire incontro alle richieste economiche del club di Istanbul, che deve riconoscere una percentuale alla società di formazione del giocatore e ne chiedeva 13. Sarà lui, in ogni caso, il secondo colpo dell’estate dopo l’ex Barça Seydou Keita.

Operazione ancora una volta rivolta al futuro, quella di Sabatini: perché Uçan, 24 partite soltanto nel massimo campionato turco con 3 reti, a Trigoria è considerato il regista di domani della squadra: consapevole del fascino che all’estero suscita Pjanic, già corteggiato da Bayern e Psg, la Roma si cautela assicurandosi quello che nelle idee del ds sarà un giorno il suo erede. Nella prossima stagione, però, difficilmente Uçan giocherà a Roma, è anzi probabile immaginare un destino alla Paredes e Sanabria, un campionato in Italia con un’altra maglia per poi arrivare pronto al salto in giallorosso: perché con il montenegrino Basa in arrivo, il regista turco andrebbe ad occupare il secondo e ultimo “slot” riservato all’introduzione in Italia di nuovi giocatori extracomunitari. Una risorsa che la Roma non vorrebbe bruciarsi, anche perché Garcia vorrebbe poter contare nella prossima stagione anche su un suo uomo di fiducia. Come Salomon Kalou, ivoriano (gioca in nazionale con Gervinho). E visto che l’attaccante attualmente a Lille a gennaio partirebbe, proprio come l’altro attaccante romanista, per la Coppa d’Africa, a Trigoria è probabile si cautelino assicurandosi anche l’olandese Lens della Dinamo Kiev, in uscita — per non dire in fuga — dall’Ucraina.

Ma la Roma non ha ancora rinunciato alla prima opzione: Juan Manuel Iturbe. L’agente Mascardi è atteso in Italia la prossima settimana. E lui, cui spetta una percentuale della cifra di cessione del giocatore, spinge per la soluzione Roma, in virtù dell’ottimo rapporto con Sabatini. Ma per chiudere l’operazione servono non meno di 25 milioni. E il Milan, almeno quanto la Juve, è in pressione sul giocatore.

Fonte: LA REPUBBLICA - FERRAZZA - PINCI

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom