Rassegna Stampa

Sala Roma

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 12-09-2016 - Ore 07:15

|
Sala Roma

REPUBBLICA - PINCI - Effetti speciali.

La pioggia artificiale
Diluvia e grandina sull’Olimpico, e la gente disperata cerca rifugio allontanandosi dal proprio posto. Uno sciame di persone accatastate sulle scale interne per sfruttare la copertura in cemento. Dalla questura sono già partite le segnalazioni: “Bella scusa per evitare la multa per non aver rispettato il posto”.
Salto...
temporale
L’acquazzone che si è abbattuto su Roma, comunque, pare sia davvero colpa dei tifosi.
Dopo il time out del primo tempo, che chiudeva 23 minuti giocati a ritmi soporiferi, la gente ha indubbiamente invocato in massa il temporale: l’evento meteorologico era l’unico modo per sperare di vedere un lampo all’Olimpico.
Campocontrocampo
A proposito di stadio: la Roma annuncia di cercare uno stadio più piccolo dell’Olimpico.
Contestualmente, Pallotta incontra il Comune: ci sarebbero tutti gli elementi per pensare a un trasloco dei giallorossi al Flaminio. Ipotesi però da scartare: per rimetterlo in sesto servono lavori di ristrutturazione per almeno 5 milioni. E quelli non li fanno in prestito con diritto di riscatto.
La dissolvenza
A Trigoria hanno inventato una nuova forma di pretattica: De Rossi si fa male in nazionale e inizia a circolare la voce che starà fuori 20 giorni.
Dopo 5 invece è regolarmente in campo. Una mossa per spiazzare il tecnico della Samp Giampaolo? O forse disorientare il tiro incrociato delle agguerritissime radio romane?

Fonte: REPUBBLICA-PINCI

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom