Rassegna Stampa

Salah alla fine sceglie la Roma l’Inter si consola subito con Jovetic

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 24-07-2015 - Ore 07:00

|
Salah alla fine sceglie la Roma l’Inter si consola subito con Jovetic

CORRIERE DELLA SERA - COLOMBO - Salah alla Roma, Jovetic all’Inter, Romagnoli (che rifiuta il Napoli) un po’ più vicino al Milan. L’estenuante sit com avente come protagonista l’egiziano in prestito alla Fiorentina negli ultimi sei mesi si sta concludendo. Senza battaglie legali con buona pace di tutti i partecipanti alla vicenda. L’esterno del Chelsea (che ieri ha twittato «presto ci saranno novità sull’immagine del mio profilo»: la foto attuale lo ritrae con la maglia viola) dopo aver trovato attraverso il procuratore Remy Abbas un accordo quadriennale con i capitolini a 3,2 milioni è pronto a sbarcare a Roma. 
I blues hanno accettato di cedere in prestito oneroso con obbligo di riscatto la punta per un’operazione da complessivi 21 milioni di euro. Superata così la concorrenza del Napoli che prima di contattare i londinesi avevano avvisato per rapporti di buon vicinato la Fiorentina (a cui avevano proposto Zuniga mentre agli inglesi Callejon): peccato che Salah abbia optato per i giallorossi. 
Chiuso Salah e accaparratosi il portiere polacco dell’Arsenal Szczesny, la Roma (che fatica a cedere Destro, Doumbia e Gervinho) potrebbe ora acconsentire alla cessione di Romagnoli. Il Milan (che ha rifiutato su input di Mihajlovic un’offerta dalla Premier per Matri) dalla Cina spera, soprattutto dopo il rifiuto del centrale ventenne a trasferirsi a Napoli nonostante De Laurentiis abbia messo sul piatto 28 milioni più 2 di bonus. Il corteggiamento del tecnico milanista ha convinto Romagnoli e la sua vendita servirebbe ora a Sabatini per finanziare l’acquisto di Dzeko. 
L’Inter sta preparando un super attacco: dopo Perisic ecco Jovetic. Il Manchester City ha ammorbidito le pretese: il montenegrino arriverà con la formula del prestito con obbligo di riscatto, affare di 15 milioni in totale. Caos Napoli per Astori su cui si è inserita la Fiorentina: ieri il difensore non si è presentato nel ritiro di Dimaro dopo aver discusso ancora sui diritti d’immagine e bonus legati alle presenze in nazionale. I partenopei stringono per Bartra del Barcellona e dopo aver inutilmente offerto 7 milioni ed El Kaddouri al Sassuolo per avere Vrsaljko ci sarà un nuovo aggiornamento con gli emiliani settimana prossima. 
La Fiorentina ha trovato un accordo con il Genk per Milinkovic Savic (6 milioni e il 40% della futura rivendita): il giocatore (che preferisce la Lazio) è atteso oggi per le visite mediche. Ferrero, al ritiro della Samp (che affronterà il Vojvodina nel preliminare di Europa League) è stato convinto da Zenga: «Se Cassano deve diventare un motivo di disturbo per i giocatori o l’allenatore non mi sta bene: la serenità non va intaccata». Rummenigge ieri ha annunciato l’imminente arrivo di Vidal e su Gotze: «Speriamo che resti». Ma la Juve (che non molla la presa nemmeno su Draxler) osserva. 

Fonte: CORRIERE DELLA SERA - COLOMBO

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom